10 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














































Nuovi elementi da



Ordina perrilevanza·Data (prima i più recenti)·alfabeticamente
Aquila di Bonelli, 5 giovani esemplari per il ritorno della specie in Sardegna
I giovani rapaci presto liberati in natura, grazie al progetto europeo “Aquila a-Life” Stanno bene e stanno crescendo i primi 5 pulli di Aquila di Bonelli arrivati in Sardegna dal mese di giugno, provenienti dalla Francia e dalla Spagna. Gli esemplari di questo rapace estinto in Sardegna dalla fine del secolo scorso, sono ospitati nel Parco Naturale Regionale di Tepilora , in provincia di Nuoro, costantemente controllati dai tecnici dell’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) con il supporto dell’ Agenzia regionale FO.RE.S.T.A.S. La reintroduzione dell’Aquila di Bonelli (Aquila fasciata) in Sardegna rappresenta una grande opportunità per la conservazione della specie, anche attraverso il ripristino della continuità di areale nel Mediterraneo centro-occidentale.
Located in EvidenzaProgettino homepage
Aquila di Bonelli trovata morta nelle Saline di S. Antioco
É stata rinvenuta nella zona di Rio Palmas in Sardegna una delle cinque Aquile di Bonelli introdotte la scorsa estate nell’isola. L’esemplare femmina, ritrovato senza vita circa un mese fa, si chiamava Nurasè. Per analizzare le cause del decesso sono stati eseguiti esami autoptici presso la sede di Cagliari dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale: i risultati hanno evidenziato nell’esemplare la presenza del virus West Nile, che agisce sul sistema nervoso centrale e provoca il decesso per encefalite.
Located in ISPRA informaComunicati stampaAnno 2018
Una fucilata contro la Sardegna
Located in Notizie
Presentazione del Progetto "Aquila-a-LIFE"
Located in ArchivioAnno 2018Maggio
Torna l’Aquila di Bonelli in Sardegna
A Bitti (NU) incontro pubblico con i cittadini per presentare l’iniziativa
Located in ArchivioAnno 2018Giugno
Sei nuove aquile di Bonelli sbarcate in Sardegna
Con l’arrivo di cinque nuovi esemplari dalla Spagna e uno dalla Sicilia prosegue il progetto Aquila a-life dell’Ispra. Muscatoglio, Artaneddu, Illiorai, Prattéri e Prenna: sono i nomi scelti per i cinque nuovi “pulli” di Aquila di Bonelli giunti in Sardegna con il progetto europeo Aquila a-Life, coordinato da Ispra per la parte relativa all’Italia. Arrivati a fine aprile dalla Spagna, presso il Parco Regionale di Tepilora in provincia di Nuoro, i pulcini resteranno per alcune settimane all’interno delle voliera di adattamento allestita dall’Agenzia regionale Forestas, in attesa di crescere e familiarizzare con l’ambiente naturale circostante.
Located in EvidenzaProgettino homepage
Aquile di Bonelli, primo volo in libertà nel Parco della Tepilora
Bracconaggio non ferma la tutela dei volatili particolarmente protetti in Sardegna
Located in ISPRA informaComunicati stampaAnno 2018
Sei nuove aquile di Bonelli sbarcate in Sardegna
Located in Notizie
Bracconieri uccidono una delle prime aquile di Bonelli reintrodotte in Sardegna
L’atto di bracconaggio, penalmente gravissimo e rilevante, mette a rischio l’esito di un progetto internazionale di conservazione della specie, che vede il coinvolgimento di Commissione Europea, Regione Sardegna, ISPRA, Forestas, Corpo Forestale Regionale, GREFA Spagna, Parco Regionale di Tepilora. Si attendono gli esiti delle attività investigative in corso. Si chiamava Tepilora l’aquila ritrovata morta vicino al lago di Monte Pranu nel Sulcis. Era una delle pioniere del progetto europeo “Aquila a-Life”: proveniva dal centro di riproduzione in cattività di Vandèe in Francia ed era stata rilasciata, insieme ad altre quattro, nell’agosto 2018 all’interno del Parco Regionale di Tepilora.
Located in EvidenzaProgetti
Aquila di Bonelli, 5 giovani esemplari per il ritorno della specie in Sardegna
I giovani rapaci presto liberati in natura, grazie al progetto europeo “Aquila a-Life”. Stanno bene e stanno crescendo i primi 5 pulli di Aquila di Bonelli arrivati in Sardegna dal mese di giugno, provenienti dalla Francia e dalla Spagna.
Located in ISPRA informaComunicati stampaAnno 2018