323 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














































Nuovi elementi da



Ordina perrilevanza·Data (prima i più recenti)·alfabeticamente
Mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici: trasparenza negli impegni assunti a Parigi per i primi 6 paesi in via di sviluppo
Firmato il contratto tra ISPRA, UNEP-DTU e UNOPS per ICAT (Initiative on Climate Action Transparency). Al via il progetto che supporta i Paesi emergenti e in via di sviluppo che hanno bisogno di formazione per migliorare la trasparenza negli impegni assunti derivanti dall’Accordo di Parigi in materia di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici; si parte con Etiopia, Botswana, Iran, Maldive, Tunisia e Bahamas, Paesi con i quali attualmente il MATTM collabora promuovendo iniziative di cooperazione nell’ambito della lotta ai cambiamenti climatici.
Located in ISPRA informaComunicati stampaAnno 2018
PublicationShort rotation forestry and methods for carbon accounting. A case study of black locust (Robinia pseudoacacia L.) plantation in central Italy
Located in PubblicazioniRapporti
PublicationGli indicatori del clima in Italia nel 2012 - Anno VIII
Located in PubblicazioniStato dell'Ambiente
PublicationBollettino trimestrale sui finanziamenti alla ricerca
Un'Europa a impatto climatico zero entro il 2050
Located in PubblicazioniPeriodici tecniciPRUE
Clima: il 2017, dal 1961, il secondo anno più “secco” dopo il 2001. Dissesto: nello stesso anno, circa 170 frane
Anche a causa degli “alieni”, resta alta la minaccia alla biodiversità. Il nord più attento, ma restiamo un popolo “rumoroso”
Located in ISPRA informaComunicati stampaAnno 2019
PublicationConsumi energetici e heating degree days (HDD) a confronto. Proiezioni al 2050 degli HDD in differenti scenari climatici
Located in PubblicazioniRapporti
Incertezza predittiva e previsione della Marea
Located in ArchivioAnno 2017Novembre
Analisi e valutazione dello stato ambientale del Lago di Bracciano riferito all’estate 2017
A fine luglio 2017, con il perdurare delle condizioni di siccità e scarsità idrica, l’ISPRA, su richiesta del MATTM, ha avviato una serie di attività conoscitive allo scopo di valutare gli effetti che tali condizioni potevano aver indotto sullo stato ambientale del Lago di Bracciano. Nello specifico sono stati effettuati da parte di esperti del Dipartimento per il monitoraggio, la tutela dell’ambiente e la conservazione della biodiversità dell’ISPRA tre sopralluoghi nelle date del 27 luglio, del 25 agosto e del 18 settembre 2017 finalizzati alla valutazione dello stato di conservazione degli ambienti lacustri e, in particolare, della vegetazione e degli habitat presenti in conseguenza del sensibile abbassamento dei livelli idrici nel Lago in questione.
Located in EvidenzaISPRAno homepage
Dal ciclone “Vaia” ai nuovi record di caldo (+1.71°c): ecco il clima in Italia nel 2018
Caldo, con nuovi record della temperatura media annuale e della media annuale della temperatura minima giornaliera, eventi meteorologici estremi - numerosi ed in alcuni casi eccezionali - che hanno interessato diverse aree del nostro Paese; queste le caratteristiche del clima in Italia nel 2018, estratte dal Rapporto del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente “Gli Indicatori del Clima in Italia nel 2018”, da oggi disponibile online sul sito dell’Istituto.
Located in ISPRA informaComunicati stampaAnno 2019
PublicationQuality Assurance/Quality Control Plan for the Italian Emission Inventory. Year 2008
Located in PubblicazioniRapporti