Centro nazionale per la rete nazionale dei laboratori

Azioni sul documento

Responsabile: Dott.ssa Stefania Balzamo

Centro nazionale per la rete nazionale dei laboratori

Il Centro nazionale per la rete nazionale dei laboratori (CN LAB) nasce dalla recente riorganizzazione dell’ISPRA per rispondere ai compiti assegnati all’Istituto dalla legge n. 132/2016 istitutiva del SNPA e per riunire ed armonizzare un polo di laboratori qualificati per attività analitiche ambientali.
Nell’ottica di un sistema integrato, il Centro oltre ad ottemperare alle specifiche richieste istituzionali, ha l’obiettivo di garantire il sostegno alla rete dei laboratori delle Agenzie ARPA/APPA per migliorare l’efficacia, l’efficienza e l’omogeneità dei metodi analitici e dei programmi di monitoraggio delle matrici ambientali, al fine di tutelare i cittadini e l’ambiente.
Il Centro inoltre svolge attività di ricerca, sperimentazione ed approfondimento delle conoscenze e assicura il coordinamento delle attività mirate alla comparabilità dei dati analitici e all’armonizzazione della Rete dei laboratori del Sistema Nazionale Protezione Ambiente.
I compiti del Centro prevedono anche quello di coordinamento di attività di interesse nazionale, oltre a promuove e organizzare attività informativa e formativa.

Gli obiettivi del Centro nazionale per la rete nazionale dei laboratori includono:

  • lo svolgimento delle attività di ricerca applicata ed approfondimento delle conoscenze compreso l’aggiornamento e la sperimentazione di metodi di misura, in coerenza con la normativa comunitaria e di quella nazionale;
  • la promozione e la predisposizione periodica di manuali, linee guida e guide tecniche sul monitoraggio e analisi ambientale, al fine di assicurare livelli minimi di prestazioni omogenee ed efficaci sull’intero territorio nazionale
  • la predisposizione di procedure per l’assicurazione della qualità dei dati analitici;
  • il coordinamento delle attività di confronto interlaboratorio finalizzate alla valutazione delle prestazioni dei laboratori partecipanti.
  • campagne ed attività straordinarie di monitoraggio ambientale.

Il Centro inoltre fornisce supporto strategico e consulenza tecnico-scientifica al  Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM), collabora e concorre alle attività per la valutazione, i controlli e la sostenibilità ambientale. Inoltre contribuisce alla predisposizione di documenti per l’Agenzia Europea dell’Ambiente, alle attività di sorveglianza ambientale ed offre supporto tecnico-scientifico per le crisi e le emergenze ambientali.
Il CN-LAB si è dotato di un Sistema di Gestione della Qualità per la certificazione e l’accreditamento per garantire l’accuratezza delle misurazioni e delle attività analitiche che permette una gestione controllata dei laboratori e che, insieme alla competenza del personale, determinano un’elevata qualità del prodotto/servizio.
Per ottemperare agli obiettivi e compiti prefissati, il Centro si è strutturato con una ripartizione di 5 Aree con una modalità di lavoro a matrice per aumentare l’efficienza, la cooperazione e l’interconnessione delle attività per il raggiungimento degli obiettivi prefissati: Area Metrologia, Chimica, Biologia, Ecotossicologia, Fisica.