Segnalazioni di attività illecite da parte dei dipendenti

Azioni sul documento

 

Atto organizzativo interno per la regolamentazione e il trattamento delle segnalazioni effettuate ai sensi dell’art. 54bis del d.lgs. n. 165/01.

 

L’ordinamento nazionale e le convenzioni internazionali, tutelano il dipendente che segnala condotte illecite dall’interno dell’ambiente di lavoro. Per prevenire e reprimere la corruzione e l'illegalità nella pubblica amministrazione, il pubblico dipendente che denuncia all’autorità giudiziaria o alla Corte dei conti, ovvero riferisce al proprio superiore gerarchico condotte illecite di cui sia venuto a conoscenza in ragione del rapporto di lavoro, non può essere sanzionato, licenziato o sottoposto ad una misura discriminatoria, diretta o indiretta, avente effetti sulle condizioni di lavoro per motivi collegati direttamente o indirettamente alla denuncia.

Regolamento: Atto organizzativo interno per la regolamentazione e il trattamento delle segnalazioni

Comitato per il trattamento delle segnalazioni

Amministratori centrali del Whistle.I

Segnalazioni