Aria ed emissioni in atmosfera

Azioni sul documento

 

 

  • Banca dati dei fattori di emissione medi del trasporto stradale in Italia
    La banca dati dei fattori di emissione medi relativi al trasporto stradale qui presentata si basa sulle stime effettuate ai fini della redazione dell’inventario nazionale delle emissioni in atmosfera, realizzato annualmente da Ispra come strumento di verifica degli impegni assunti a livello internazionale sulla protezione dell’ambiente atmosferico, quali la Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici (UNFCCC), il Protocollo di Kyoto, la Convenzione di Ginevra sull’inquinamento atmosferico transfrontaliero (UNECE-CLRTAP), le Direttive europee sulla limitazione delle emissioni.
  • Banca dati indicatori Annuario ISPRA
    Strumento per la consultazione telematica delle schede indicatore e la realizzazione di report
  • BRACE
    Informazioni sulle reti, sulle stazioni e sui sensori di misura utilizzati per il monitoraggio della qualità dell'aria e i relativi dati di concentrazione degli inquinanti. Dati relativi al territorio nazionale, raccolti a livello locale dai Punti Focali Regionali. Nell'ambito dell'EoI le informazioni sono trasmesse dall'ISPRA all'Agenzia Europea per l'Ambiente ed in seguito archiviate nel database europeo AIRBASE.

    • Stazioni di monitoraggio della qualità dell’aria
    • Qualità dell’aria – dati in tempo “quasi-reale”
    • GRETA
      Registro italiano delle quote e delle emissioni - Emission trading

    • INVENTARIA
      Banche dati dei fattori di emissioni,  elaborazione e documentazione sulle emissioni in atmosfera

    • Inventario Nazionale Emissioni in Atmosfera
      Stime delle emissioni in atmosfera di gas inquinanti / serra secondo le convenzioni internazionali CLRT e UNFCCC

    • Misure di risanamento della qualità dell’aria
      La banca dati “Misure di risanamento della qualità dell’aria” (elaborata e gestita dal  settore piani di risanamento e impatti), costituisce un archivio delle informazioni trasmesse, a partire dal 2005,  annualmente da Regioni e province autonome in ottemperanza a quanto previsto dalla normativa nazionale ed europea in materia di Piani di risanamento della qualità dell’aria. Nel dettaglio al suo interno si possono trovare le seguenti informazioni: le situazioni di superamento dei valori limite che si sono verificate e che hanno richiesto la stesura del piano, gli inquinanti interessati, le stazioni in cui sono stati registrati i superamenti, le zone interessate e il dettaglio delle misure adottate supplementari rispetto a quelle già previste a carattere nazionale.

    • Superamenti di livello di ozono estivo
      Dati sul superamento dei livellil di ozono estivo, trasmessi annualmente alle UE.