Carta geologica alla scala 1 a 1000000

Azioni sul documento

 

 

Carta d'ItaliaIl Servizio Geologico d’Italia/Dipartimento Difesa del Suolo dell’ISPRA, quale organo cartografico dello Stato riconosciuto ai sensi della Legge 68/1960, attraverso l’attività di geologi, cartografi e informatici presenti nel suo organico, porta avanti fin dal 1873 la propria attività di rilevamento geologico finalizzato alla realizzazione della cartografia geologica ufficiale del Paese. Oltre alla cartografia geologica di dettaglio, il Servizio Geologico annovera tra i suoi prodotti cartografici ufficiali anche la Carta Geologica d’Italia in scala 1:1.000.000, una carta di grande valore scientifico che rappresenta la sintesi delle moderne conoscenze geologiche del Paese.

Nel 1881, in occasione del 2° Congresso Internazionale di Geologia di Bologna, fu stampata la prima edizione della Carta Geologica d’Italia in scala 1:1.000.000; nel 2011, per celebrare la ricorrenza dei 150 anni dall’Unità d’Italia, è stata realizzata la quinta edizione della Carta, con l'intento di associare all'intrinseco valore scientifico, anche un valore storico-culturale.

La Carta rappresenta la sintesi ragionata della cartografia geologica del territorio italiano pubblicata negli ultimi anni e, soprattutto, di quella resa disponibile dal Progetto di cartografia geologica nazionale alla scala 1:50.000 (Progetto CARG). La legenda è stata strutturata in modo da rappresentare tutti i dati ritenuti essenziali per la caratterizzazione stratigrafica delle rocce e per la ricostruzione degli ambienti deposizionali nonché per evidenziare i principali eventi geodinamici legati alle varie fasi delle orogenesi ercinica e alpina; il tutto senza perdere di vista la leggibilità della carta e la facile individuazione delle maggiori unità strutturali. La compilazione della carta ha comportato la necessità di operare delle scelte interpretative nell’accorpamento delle diverse formazioni geologiche e nella loro collocazione nei diversi paleo-ambienti e/o cicli orogenici. In considerazione del fatto che i dati disponibili ad oggi dal Progetto CARG, oltre a rappresentare la cartografia ufficiale, sono quelli più recenti e innovativi della geologia italiana, si è deciso nella maggior parte dei casi, e dove possibile, di attenersi ad essi; in alcuni casi sono stati utilizzati i dati ricavati dalla letteratura più recente che meglio si adattavano al quadro regionale generalmente condiviso. Per i territori confinanti i dati sono stati ricavati dalle cartografie di sintesi dei singoli Paesi adattandoli alla legenda della Carta. Per rendere più agevole la lettura della Carta è stato inserito uno Schema delle principali unità tettonostratigrafiche dove sono rappresentati i maggiori domini strutturali in relazione alle orogenesi, alla vergenza del sistema orogenico e al tipo di crosta dell’originario dominio paleogeografico.

 

La carta è in vendita al costo di 15,00 euro + IVA al 4%.

Approfondimenti: La Carta Geologica in scala 1:1.000.000 per i 150 anni dell'Unità d'Italia

 

Edizione - Anno di pubblicazioneA cura diTipografiaNote
I - 1881R. Ufficio Geologico

Stabilimento Litografico Virano e Teano

Carta geologica in 2 fogli; edita in occasione del II Congresso Geologico Internazionale (Bologna, 1881) alla scala 1:1.111.111

II - 1889R. Ufficio Geologico

Stabilimento C. Virano

Carta geologica in 2 fogli; edizione riveduta e corretta della precedente

III - 1929-1931

R. Ufficio Geologico:
V. Novarese

Stabilimento L. Salomone

Carta geologica in 6 fogli

IV - 1961Servizio Geologico d'Italia:
E. Beneo

Litografia Artistica Cartografica, Firenze

Ristampa rielaborata dall'edizione precedente

V - 2011Servizio Geologico d'Italia - ISPRA:
B. Compagnoni, F. Galluzzo, R. Bonomo, F. Capotorti, C. D'Ambrogi, R. Di Stefano, R. Graziano, L. Martarelli, M.L. Pampaloni, M. Pantaloni, V. Ricci, D. Tacchia, G. Masella, V. Pannuti, R. Ventura, V. Vitale

S.EL.CA., Firenze

Carta geologica in 1 foglio corredata da Note illustrative

Per una corretta visualizzazione delle immagini installare  Adobe Flash Player