Certificazioni

Azioni sul documento

EMAS-logoECOLABEL-logo

Il Sesto Programma Comunitario di Azione per l'ambiente denominato "Ambiente 2010: il nostro futuro, la nostra scelta", nel periodo compreso tra luglio 2002 e luglio 2012, fissa le priorità e gli obiettivi della politica ambientale della UE per i prossimi anni.

Il programma si concentra su quattro settori prioritari (cambiamento climatico, biodiversità, ambiente e salute, gestione sostenibile delle risorse e dei rifiuti) sui quali intervenire attraverso cinque assi di azione strategica: migliorare l'applicazione della legislazione vigente, imtegrare le tematiche ambientali nelle altre politiche, collaborare con il mercato, tener conto dell'ambiente nelle decisioni in materia di assetto e gestione territoriale, coinvolgere i cittadini aiutandoli a modificare il loro comportamento.

Obiettivo, quindi, del programma è l'educazione dei consumatori che, attraverso una accessibile e corretta informazione in materia di ambiente, potranno scegliere i prodotti più ecologici, orientando così il mercato e migliorare, nel contempo, la qualità della vita.

Lo stesso programma indica come strumenti idonei nell'attuare la politica di cui sopra i Regolamenti ad attuazione volontaria denominati EMAS ed ECOLABEL.

 


Nuovi costi per l’ottenimento del marchio Ecolabel UE
È entrato in vigore il nuovo Allegato III del Regolamento 66/2010 disciplinante i diritti per l’ottenimento del marchio Ecolabel UE (scarica il testo).

Verifica qui i nuovi costi per l’ottenimento del marchio Ecolabel UE, in vigore dal 05/09/2013.


Importante:

Si comunica a tutte le organizzazioni che intendono inviare al Comitato Sezione EMAS ITALIA documentazione per la richiesta della registrazione EMAS e del rinnovo nonché invio degli aggiornamenti, di attenersi a quanto riportato al punto 3.1 della procedura di registrazione emanata dal Comitato EMAS in rev. 10 del 19/02/2013
Forme di inoltro diverse dalle suddette (es. via e–mail) non possono, allo stato attuale, essere accettate.