Criteri Ecolabel UE Servizi

Azioni sul documento

Strutture ricettive

02/02/2017

Criteri Ecolabel UE per Strutture Ricettive

 

NUOVI CRITERI ECOLABEL UE PER STRUTTURE RICETTIVE: validità licenze assegnate ai sensi delle precedenti Decisioni

con la Decisione UE/2017/175 del 25/01/2017, che stabilisce i criteri per l’assegnazione del marchio ecologico Ecolabel UE alle strutture ricettive, la validità dei contratti stipulati ai sensi delle precedenti Decisioni 2009/564/CE (Servizi di campeggio) e 2009/578/CE (Servizio di ricettività turistica) è prorogata di ulteriori 20 mesi, fino al 25/09/2018.
FINO AL 25/3/2017 è ancora possibile presentare  domanda di assegnazione del marchio Ecolabel UE per «servizi di ricettività turistica» o «servizi di campeggio»  sulla base dei criteri  (in scadenza) stabiliti nelle decisioni 2009/578/CE o 2009/564/CE. Le licenze Ecolabel UE attribuite in base tali criteri potranno essere utilizzate fino al 25/09/2018.
DAL 26/03/2017 in poi potranno essere accettate solo le domande presentate in conformità alla Decisione UE/2017/175

 


Servizio di ricettività turistica

25/11/2011

Criteri Ecolabel UE per "servizi di ricettività turistica"

Decisione  della  Commissione 2009/578/CE del 9 luglio 2009

Manuale tecnico Ecolabel UE per i "servizi di ricettività turistica"

Il file Doc_rilascio marchio Ecolabel_Serv_Ric_Turistica.zip contiene il manuale tecnico, la domanda, i moduli di verifica e tutta la documentazione da compilare per la richiesta /rinnovo del marchio Ecolabel UE per il Servizio di ricettività turistica: una volta scaricato sul proprio PC e decompresso, aprire il file "Leggimi.doc" contenente le istruzioni per la compilazione della domanda.

 


Servizio di campeggio

25/11/2011

Criteri Ecolabel UE per i servizi di campeggio

Decisione  Della  Commissione 2009/564/CE del 9 luglio 2009

 

Manuale tecnico Ecolabel UE per i "servizi di campeggio".

Il file Doc_rilascio marchio Ecolabel_Campeggio.zip contiene il manuale tecnico, la domanda, i moduli di verifica e tutta la documentazione da compilare per la richiesta /rinnovo del marchio Ecolabel UE per il Servizio di Campeggio: una volta scaricato sul proprio PC e decompresso, aprire il file "Leggimi.doc" contenente le istruzioni per la compilazione della domanda.


 


Moduli di verifica

Per compilare in Moduli di Verifica il richiedente dovrà installare sul proprio computer il programma OpenOffice (fogli elettronici), scaricabile gratuitamente dal sito http://www.openoffice.org/it

 

Prodotti "usa e getta" per l'igiene del corpo

Le strutture turistiche in possesso del marchio Ecolabel o in procinto di richiederlo, se non diversamente richiesto dalla normativa vigente, non possono utilizzare prodotti "usa e getta" per l'igiene del corpo (es. saponi e shampoo) in confezioni non ricaricabili, anche se questi prodotti hanno il marchio Ecolabel europeo.

 

16/04/2012

Obbligo di trasmissione dei dati ambientali per le strutture certificate

Si comunica che le strutture, in possesso del marchio Ecolabel UE per i servizi di ricettività turistica e di campeggio, devono inviare ad ISPRA, con cadenza annuale, i dati ambientali in conformità ai criteri rispettivamente n. 27 e 28 della Dec. 2009/578/CE e n. 28 e 29 della Dec.2009/564/CE.
I dati devono essere inviati entro il 31 marzo di ogni anno, al seguente indirizzo di posta elettronica ecolabel@isprambiente.it, indicando nell’oggetto "Dati Ambientali", il nome della struttura ricettiva/campeggio e l'anno di riferimento (es. Dati Ambientali - Hotel/Campeggio X – 201Y).
I dati ambientali devono essere ottenuti in coerenza alle procedure previste in sede di concessione del marchio come indicato nei criteri rispettivamente n. 27 e 28 della Dec. 2009/578/CE e n. 28 e 29 della Dec.2009/564/CE. Tale procedimento di rilevazione dati deve essere specificato all'interno della comunicazione trasmessa (esempio: dati consumi energia elettrica - rilevati direttamente da lettura da contatore generale).

Si precisa che il mancato rispetto di tale requisito costituisce una NON CONFORMITA’ e può essere motivo di revoca della concessione all'uso del marchio.