23 novembre 2016: Aggiornamento numero prodotti e licenze Ecolabel UE

Azioni sul documento

Sono 343 le licenze Ecolabel UE attualmente in vigore in Italia, per un totale di 16711 prodotti/servizi, distribuiti in 17 gruppi di prodotti (cfr. grafico 1).

 

Grafico1
Grafico 1

 

Le elaborazioni grafiche mostrano un generale trend positivo di crescita nel tempo sia del numero totale di licenze Ecolabel UE rilasciate, sia del numero di prodotti e servizi etichettati.

Le flessioni dei numeri di licenze e prodotti avute negli anni 2009-2010 e quelle tra il 2015 e il 2016 sono da imputarsi sia all’entrata in vigore di nuovi criteri Ecolabel UE (revisionati) per diversi gruppi di prodotti ai quali le aziende già licenziatarie hanno dovuto conformarsi sia al ritiro di alcune licenze (spesso associate a un cospicuo numero di prodotti) a seguito di attività di sorveglianza.

Il gruppo di prodotti con il maggior numero di licenze Ecolabel UE in Italia rimane il “servizio di ricettività turistica” con 195 licenze seguito da quello relativo al “tessuto carta ”con 36 licenze ed il “servizio di campeggio” (23 licenze) (cfr. grafico 2).

 

Grafico 2
Grafico 2

 

Il trend di forte crescita nel periodo 2004-2009 del numero di licenze Ecolabel UE rilasciate in Italia per il servizio di ricettività turistica è ben evidenziato nel grafico 3.

Tra il 2009 ed il 2010 c’è stata una flessione di tale numero da imputarsi alla entrata in vigore dei nuovi criteri Ecolabel UE per servizi di ricettività turistica, alla conseguente cancellazione delle licenze associate a contratti scaduti e al progressivo uniformarsi delle strutture ricettive ai nuovi requisiti.

 

Grafico 3
Grafico 3

La ripartizione geografica delle licenze Ecolabel UE rilasciate dall’ Organismo Competente italiano mostra inoltre una netta prevalenza di licenze rilasciate al Nord (51.9%), seguono poi Sud e Isole con il 25,7% e infine il Centro Italia con il 22,2% delle licenze totali. Una sola licenza risulta attualmente rilasciata ad azienda con sede legale all’estero (0.3%).

 

Grafico 4
Grafico 4

 

Le regioni italiane con il maggior numero di licenze Ecolabel UE totali (prodotti e servizi) sono il Trentino Alto Adige: 61 licenze, la Toscana: 53 licenze, la Puglia: 43 licenze (cfr. grafico 5).

 

Grafico 5
Grafico 5

 

Differenziando il dato tra licenze rilasciate per prodotti e quelle assegnate a servizi (ricettività turistica e campeggio) tuttavia si osserva come Puglia e Trentino Alto Adige mantengono il loro primato esclusivamente per licenze Ecolabel UE legate ai servizi (nel grafico 6, in giallo).

Le regioni italiane con maggior numero di licenze Ecolabel UE per la categoria “prodotti” (nel grafico 6, in verde) risultano invece essere la Toscana con 30 licenze, la Lombardia con 22 licenzee l’Emilia Romagna con 21 (cfr. grafico 6).

 

Grafico 6
Grafico 6