Premio EMAS Italia 2017

Azioni sul documento

Introduzione

Il Comitato Ecolabel Ecoaudit e l’ISPRA, in concomitanza con l’assegnazione dell’EMAS Award 2017 indetto dalla Commissione Europea, intendono dare riconoscimento e visibilità alle organizzazioni registrate EMAS premiando quelle che hanno meglio interpretato ed applicato i principi ispiratori dello schema europeo e, soprattutto, raggiunto i migliori risultati nella comunicazione con le parti interessate.

Con tale riconoscimento verranno, infatti, premiate:

  • le dichiarazioni ambientali più efficaci nella comunicazione;
  • l’organizzazione di eventi di promozione e diffusione del Regolamento EMAS più innovativi ed efficaci.

 

Ammissibilità

Possono candidarsi tutte le organizzazioni in possesso di una registrazione valida ai sensi del Regolamento CE 1221/09 al momento della domanda, appartenenti al settore industriale, dei servizi e al settore pubblico. E’ possibile partecipare ad entrambe le categorie a concorso.

La selezione sarà effettuata dal Servizio Certificazioni Ambientali - Settore EMAS di ISPRA e presentata al Comitato Ecolabel Ecoaudit.

 

Criteri di valutazione

Gli aspetti che saranno valutati saranno i seguenti:

  1. Premio alle dichiarazioni ambientali più efficaci nella comunicazione
    • originalità
    • design grafico
    • sintesi e chiarezza descrittiva
    • Premio all’organizzazione di eventi di promozione e diffusione del Regolamento EMAS più innovativi ed efficaci
      • Originalità e innovazione
      • efficacia

     

    Termini

    Per partecipare al premio è necessario candidarsi. Le candidature dovranno pervenire entro e non oltre il 3 marzo 2017 compilando il modello di domanda e inviandolo per e-mail all’indirizzo emas@isprambiente.it o per posta all’indirizzo ISPRA – Servizio Certificazioni Ambientali - Via Vitaliano Brancati, 48 - 00144 Roma con l’indicazione "PREMIO EMAS" nell’oggetto, allegando la dichiarazione ambientale ed eventuale altra documentazione a supporto.

    L’esito finale del concorso sarà pubblicizzato sul sito web dell’ISPRA.

     

    Modello di domanda