Premio EMAS Italia 2020: Bando di concorso

Azioni sul documento

 

Bando e modello di domanda

Introduzione

Il Comitato per l’Ecolabel e l’Ecoaudit e l’ISPRA, al fine di dare riconoscimento e visibilità alle organizzazioni registrate EMAS, intendono premiare quelle che hanno meglio interpretato ed applicato i principi ispiratori dello schema europeo.
L’impegno in ambito EMAS, in tal senso, verrà valorizzato sia in termini di comunicazione sia in termini di efficacia delle azioni volte al coinvolgimento di tutte le parti interessate ed è per questo che verranno premiate quelle realtà che sono riuscite a raggiungere i migliori risultati nell’efficacia della comunicazione e sono riusciti a organizzare iniziative che hanno ottenuto un efficace coinvolgimento di tutti i destinatari cui erano dirette.
Con tale riconoscimento verranno a tale proposito assegnati premi per tre categorie di
partecipazione:
  • CATEGORIA 1 - Dichiarazione ambientale comunicativamente più efficace
  • CATEGORIA 2 - Iniziative di uso del Logo EMAS
  • CATEGORIA 3 - Iniziative di comunicazione EMAS verso gli Stakeholders

Ammissibilità

Possono candidarsi tutte le organizzazioni in possesso di una registrazione valida ai sensi del Regolamento (CE) n. 1221/09 al momento di presentazione della domanda. La partecipazione è aperta a organizzazioni appartenenti al settore industriale, dei servizi e al settore pubblico e per realtà di piccole, medie o grandi dimensioni. E’ possibile partecipare a tutte e tre le categorie a concorso, presentando domanda separata per ciascuna delle categorie prescelte.

Validità della partecipazione

Le organizzazioni ammesse a partecipare possono concorrere con dichiarazioni ambientali già emesse (non in fase di emissione), eventi o iniziative che hanno già avuto luogo (non in fase di realizzazione) al momento di presentazione della domanda di partecipazione.

Esclusione

Non possono partecipare le Organizzazioni che hanno avviato il percorso di registrazione ma non lo hanno ancora portato a termine. Non possono presentare domanda di partecipazione le organizzazioni che, per la stessa categoria, hanno già ricevuto un premio nel corso dell’edizione precedente del concorso.

Giuria di selezione

La selezione sarà effettuata dal Servizio Certificazioni Ambientali - Settore EMAS di ISPRA e presentata al Comitato per l’Ecolabel e l’Ecoaudit che stilerà la graduatoria sulla base degli esiti della valutazione preliminare e di una propria valutazione: la valutazione complessiva terrà conto dei criteri espressi nel presente bando ed è comunque insindacabile.

Criteri di valutazione

Gli aspetti che saranno valutati saranno i seguenti:
CATEGORIA 1 - Premio alle dichiarazioni ambientali più efficaci nella comunicazione.
Criteri di valutazione:
- Originalità
- Design grafico
- Sinteticità-
- Chiarezza espositiva
CATEGORIA 2 - Premio alla migliore iniziativa di uso del Logo EMAS.
Saranno premiate le iniziative più originali ed efficaci nel veicolare il messaggio di adesione ad EMAS attraverso il Logo (es. gadget; pubblicità; sito internet; riviste; pubblicazioni, etc ).
Criteri di valutazione:
- Originalità
- Realizzazione grafica
- Efficacia comunicativa
CATEGORIA 3 - Premio alle iniziative di comunicazione EMAS verso gli Stakeholders.
Saranno premiate le iniziative di comunicazione più originali ed efficaci (es. campagne
promozionali; eventi; brochures, etc).
Criteri di valutazione:
- Originalità delle iniziative
- Modalità di svolgimento delle iniziative
- Efficacia

Termini

Per partecipare al premio è necessario candidarsi. Le candidature dovranno pervenire entro e non oltre il 30 aprile 2020 stampando e compilando in ogni sua parte il modello di domanda allegato in calce al bando, firmandolo, scansionandolo e inviandolo tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata dell’ente
con l’indicazione "VAL-CER: PARTECIPAZIONE PREMIO EMAS ITALIA 2020" nel campo dell’OGGETTO del messaggio.
In via eccezionale, qualora non si disponga ancora di PEC, tramite e-mail, all’indirizzo
con l’indicazione "VAL-CER: PARTECIPAZIONE PREMIO EMAS ITALIA 2020" nel campo dell’OGGETTO allegando (oltre alla Dichiarazione Ambientale, nel caso di partecipazione per la CATEGORIA 1) ogni altra eventuale documentazione a supporto, sempre in formato digitale.
Ai fini della corretta ricezione della domanda di partecipazione, nel caso di invio tramite posta elettronica non certificata, fa fede comunque la data di effettiva ricezione (non si risponde quindi di messaggi non correttamente inviati e/o eventualmente non tempestivamente ricevuti). Qualsiasi domanda pervenuta oltre il termine massimo stabilito non potrà essere ritenuta valida e verrà pertanto esclusa dalla valutazione.
La cerimonia della premiazione avrà luogo nel mese di luglio 2020 nel corso di un evento dedicato per il quale tutte le Organizzazioni che hanno aderito all’iniziativa riceveranno un apposito invito e che sarà pubblicizzato sul sito web dell’ISPRA: non verrà data comunicazione del vincitore se non al momento della di premiazione.