Costruire una buona qualità dell'aria a scuola con un click. Airpack: l'ambiente per una scuola 2.0

Azioni sul documento
Costruire una buona qualità dell'aria a scuola con un click. Airpack: l'ambiente per una scuola 2.0

Nell’ambito della fase finale del progetto SEARCH in tema di qualità dell’aria indoor nelle scuole (School Environment and Respiratory Health of Children), nato nel 2006 su iniziativa del Ministero dell’Ambiente italiano in attuazione degli impegni assunti nel processo paneuropeo Ambiente e Salute promosso dall’OMS, è stato creato un innovativo strumento educativo multimediale per le scuole, denominato AirPack. L’intero progetto, realizzato con il contributo  dell’Unità Ambiente e Salute di ISPRA, si propone come misura concreta del processo paneuropeo nell’ambito dell’implementazione del CEHAPE (Children's Environment and Health Action Plan for Europe).

Le risorse didattiche e le informazioni sono strutturate nei tre settori prioritari che influenzano la qualità dell’aria interna nelle scuole: l’aria “outdoor” (verde scolastico, inquinamento dell’aria), le sorgenti inquinanti “indoor” e il comfort microclimatico, mettendo in risalto le politiche di sostenibilità, inclusa l’educazione ambientale, come strumento di gestione della qualità dell’aria interna nelle scuole e dei suoi fattori ambientali di rischio per la salute.

Il prossimo 17 febbraio verrà presentato il sito AirPack e il suo funzionamento, davanti ad una platea di dirigenti scolastici, docenti, responsabili DSGA  e altri soggetti coinvolti e interessati nella gestione e nella fruizione degli spazi scolastici. L’evento, promosso dal MATTM e realizzato in collaborazione con ISPRA e USR Lazio, prevede anche interventi di esperti e una tavola rotonda.

Video

Programma

Comunicato stampa

Presentazioni

 

archiviato sotto:
archiviato sotto: