Valutazione degli effetti fisici dovuti alla movimentazione dei sedimenti in aree marino-costiere: strumenti e metodologie di approccio

Azioni sul documento
Valutazione degli effetti fisici dovuti alla movimentazione dei sedimenti in aree marino-costiere: strumenti e metodologie di approccio
Per questo evento è stato raggiunto il numero massimo di iscrizioni

Il Workshop sulla “Valutazione degli effetti fisici dovuti alla movimentazione dei sedimenti in aree marino-costiere: strumenti e metodologie di approccio”, è organizzato da ISPRA in collaborazione con la Provincia di Livorno e la partecipazione del Ceda - Central Dredging Association.L’evento avrà luogo il 10 aprile 2019 presso la Fortezza Vecchia di Livorno ed è previsto nell’ambito del progetto INTERREG Marittimo2014-2020 Italia-Francia Se.D.Ri.Port, il cui obiettivo è lo studio dei fenomeni di insabbiamento portuale e dei sistemi di monitoraggio ambientale per la valutazione degli effetti durante il dragaggio. Il workshop sarà incentrato prevalentemente sull'utilizzo della modellistica a supporto della progettazione e gestione degli interventi di movimentazione di sedimenti (dragaggio/sversamento) in diversi contesti ambientali (aree costiere e di largo), come ausilio ai processi autorizzativi e di controllo degli interventi ed affronterà anche aspetti correlati quali il monitoraggio, la legislazione e la definizione di valori di riferimento di torbidità.

Particolare focus della giornata sarà rappresentato dall'uso della modellistica e saranno illustrati i criteri metodologici di supporto all’ottimizzazione degli studi modellistici e delle interazioni con le attività di monitoraggio contenute nel Manuale ISPRA “La modellistica matematica nella valutazione degli aspetti fisici legati alla movimentazione dei sedimenti in aree marino-costiere” (ISPRA, 2017).

Gli interventi saranno prevalentemente in lingua italiana, con traduzione simultanea sia in lingua francese che inglese.

L’evento è gratuito.

Programma

Galleria fotografica

archiviato sotto: