Giornata internazionale delle foreste

Azioni sul documento

Giornata internazionale delle foreste

Le foreste coprono un terzo della superficie terrestre della Terra, svolgendo funzioni vitali in tutto il mondo. Circa 1,6 miliardi di persone, tra cui oltre 2000 culture indigene, dipendono dalle foreste per i loro mezzi di sostentamento, medicinali, energia, cibo e riparo. Le foreste sono gli ecosistemi più diversi biologicamente sulla Terra, dove vivono oltre l'80% delle specie di altri gruppi tassonomici. Eppure, nonostante tutti questi inestimabili benefici ecologici, economici, sociali e sanitari, la deforestazione a scala globale continua ad essere allarmante: 12 milioni di ettari di foreste vengono distrutti ogni anno. La deforestazione rappresenta il 12-20% delle emissioni globali di gas serra che contribuiscono al cambiamento climatico per circa 4,5 miliardi di tonnellate di anidrite carbonica. Il 21 marzo si svolge annualmente la Giornata internazionale delle foreste per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza delle foreste per le persone e il ruolo vitale nell'eradicazione della povertà, nella sostenibilità ambientale e nella sicurezza alimentare.

Giornata internazionale delle foreste - Leggi il resto

L’Italia ricoperta per oltre un terzo da boschi, in 100 anni superficie raddoppiata

Ma su scala globale si continuano a perdere foreste In tutto il mondo, le foreste coprono poco meno di 4 miliardi di ettari; questa superficie è in graduale e costante riduzione e degradazione a causa delle trasformazioni di questo prezioso patrimonio che viene destinato a colture agrarie o, ancora, peggio, a usi infrastrutturali quali edifici, strade, aeroporti, parcheggi. Su scala globale, ogni anno viene distrutta una superficie di foreste pari a circa la metà del territorio italiano (più o meno 15 milioni di ettari). Gli effetti di questo fenomeno provocano soprattutto la perdita di biodiversità, di cui le foreste sono gli habitat più ricchi, ma contribuiscono anche all’accumulo di gas serra nell’atmosfera, al carico di altri inquinanti e ad una serie di impatti socio-economici a danno delle popolazioni che vivono all’interno di queste aree.

L’Italia ricoperta per oltre un terzo da boschi, in 100 anni superficie raddoppiata - Leggi il resto