Rientro incontrollato in atmosfera della stazione spaziale cinese “Tiangong 1” - contributo del SNPA al Tavolo tecnico con ASI e Protezione Civile

Azioni sul documento

Aggiornamenti del 2 aprile ore 03:11

L’Agenzia Spaziale Italiana ha informato il Dipartimento della Protezione Civile e i partecipanti al Tavolo tecnico che il rientro della stazione spaziale cinese “Tiangong 1” è avvenuto nel Pacifico meridionale alle ore 2.16 (ora italiana). Il Capo Dipartimento della Protezione Civile, il dr. Angelo Borrelli, ha dichiarato concluse le attività del Tavolo tecnico e ringraziando tutte i soggetti partecipanti dell’impegno e della collaborazione. Il dr. Angelo Borrelli ha, altresì, ringraziato il Presidente dell’ISPRA e del SNPA, il dr. Stefano Laporta della presenza e del lavoro svolto dalla Rete dei referenti SNPA delle emergenze ambientali e dal personale del Centro Nazionale Emergenze presente al Tavolo e in operativo presso la sede di ISPRA. Il Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente ha dato un valido supporto e, per quanto di competenza, ha soddisfatto le esigenze informative ed elaborazione dati del Tavolo tecnico.

 Rientro incontrollato in atmosfera della stazione spaziale cinese “Tiangong 1” - contributo del SNPA al Tavolo tecnico con ASI e Protezione Civile