Sisma Italia centrale

Azioni sul documento

Sisma in Italia centrale

Con la fine dell’emergenza meteo che ha colpito la zona dell’Italia centrale già interessata dai terremoti del 24 agosto, del 26 e 30 ottobre 2016 e del 18 gennaio 2017, sono riprese a pieno ritmo le attività del personale ISPRA come Centro di Competenza presso la DiComaC. In particolare le attività si sono concentrate sulle verifiche delle segnalazioni giunte alla Funzione Tecnica del DPC di eventi franosi, crolli di massi e scorrimenti di detrito, che hanno interessato la viabilità ed i centri abitati. Il peso della coltre nevosa ed il suo successivo scioglimento provocano prima un sovraccarico e poi l’imbibimento dei terreni sottostanti, aumentando le probabilità di riattivazione di fenomeni franosi già esistenti ed il possibile innesco di nuovi fenomeni.

Sisma in Italia centrale - Leggi il resto

archiviato sotto: