Acustica, Campi elettromagnetici e Radiazioni ulteraviolette

Azioni sul documento
Acustica, Campi elettromagnetici e Radiazioni ulteraviolette

Per definizione l’agente fisico è quel fattore, governato da leggi fisiche, che provoca una trasformazione delle condizioni ambientali in cui esso si manifesta. La sua presenza in ambienti di vita e di lavoro determina l’immissione di energia “indesiderata”, potenzialmente dannosa per la salute umana. Tale energia può essere immessa in diverse forme tra cui l’energia elettromagnetica, nel caso delle radiazioni non ionizzanti, e l’ energia sonora, nel caso del rumore. Le normative di settore attribuiscono alle Agenzie Regionali e Provinciali per la Protezione dell’ Ambiente (ARPA-APPA) un ruolo importante nell’ambito della protezione dell’ambiente, in questo caso, dagli agenti fisici, assegnando ad esse compiti di controllo delle emissioni e di valutazione preventiva degli impatti. In ISPRA questa mansione viene scolta dal Servizio Agenti Fisici (AMB AGF) all’interno del quale è presente personale con esperienza pluriennale nelle misure di acustica e di Campi Elettromagnetici. Il personale ha partecipato negli anni a corsi di formazione, sia esterni che interni, e ha condotto, a propria volta, attività formative sia per il personale delle ARPA/APPA che di altre Istituzioni (es. NOE).

Il laboratorio è costituito da un locale di 70 m2 più un laboratorio mobile modello “Mercedes Sprinter” attrezzato per le misure in campo di acustica, campi elettromagnetici e di radiazioni UV.

 

Ubicazione:

Roma - Via Vitaliano Brancati

Responsabile del laboratorio:

Salvatore Curcuruto

Telefono: 0650072356