Si rafforzano i controlli sulla radioattività ambientale in Italia. Entro il 2018 il recepimento delle nuove Direttive UE sulla prevenzione dei rischi da radiazioni ionizzanti

Azioni sul documento
Si potenzia la rete di sorveglianza RESORAD (REte nazionale di SOrveglianza della RADioattività ambientale) e, seguendo le “Linee guida sul monitoraggio della radioattività” prodotte nel 2012 dal Sistema Nazionale della Protezione dell’Ambiente, si forniscono gli indirizzi tecnici per controlli condivisi.
archiviato sotto: