Il Software MESH®

Azioni sul documento

 

Il Software MESH

MESH®, è un pacchetto software che stima le distanze di danno di eventi incidentali rilevanti secondo il Metodo Shortcut, in modo semplice e veloce. Forniti i dati di input in pochi secondi si può ottenere una tabella ed una mappa di immediata lettura.
All’utente del software (vedi fig. 1), è data la possibilità di inserire in uno schema:

  • i parametri identificativi della sostanza, come il numero CAS della sostanza (NdR: numero che identifica una sostanza chimica) o in alternativa il nome;
  • il gruppo di interesse a cui appartiene la sostanza;
  • la modalità di detenzione, ovvero dove è contenuta la sostanza ritenuta pericolosa insieme, a seconda del caso, al diametro della condotta che la contiene o la quantità presente.

Dati questi che, attraverso la successiva elaborazione, permettono di calcolare le distanze di danno, per ipotesi incidentali predefinite e rappresentative di casi specifici, a diverse soglie (come ad esempio la soglia di irraggiamento termico nel caso di incendio che va dall’ustione semplice reversibile a possibile ustione mortale) e considerando le coppie di categoria di stabilità atmosferica/velocità del vento D5 e F2, con la possibilità di mostrare i risultati su mappa (vedi fig. 2). La mappa permette di visualizzare le aree circostanti l’eventuale luogo di incidente che possono essere interessate dai suoi effetti, considerandone anche la diversa portata a seconda delle condizioni di elaborazione ipotizzate.
MESH ha la possibilità di salvare i report contenenti anche le ipotesi alla base del calcolo, le informazioni concernenti lo scenario incidentale e le soglie di danno. E’ anche possibile salvare su file la rappresentazione grafica su mappa dei raggi di danno calcolato. L’help on line elenca i vari passi che l’utente deve effettuare per ottenere i risultati desiderati. Inoltre un ulteriore sezione dell’help in linea permette la visualizzazione diretta del Manuale Utente, l’accesso all’elenco aggiornato delle sostanze in ordine alfabetico e per gruppo di appartenenza e la lettura di un estratto dello stesso Manuale Utente in cui sono riportate le informazioni fondamentali del Metodo Shortcut.
Il software viene distribuito liberamente da APAT.

Download ed installazione del software

Dopo aver scaricato e decompresso i files seguire le istruzioni.
1) decomprimere in C:\ il file self-extract revisione metodo speditivo.exe
A seconda del Sistema Operativo, presente sul PC su cui si sta eseguendo l’installazione, eseguire i punti con la lettera a) o con quella b):
2a) eseguire il programma di setup che si trova dentro la directory installer 4 Windows 2000 Professional e NT 3.0fe(1)
2b) eseguire il programma di setup che si trova dentro la directory installer 4 Windows XP Home 3.0fe(2)
3) lanciare l’eseguibile MESH da start\programmi\gruppo MESH

 

Note
(1) In alcune occasioni, sono stati segnalati alcuni errori durante l’installazione. Il sistema fornisce la possibilità di ignorarli permettendo di terminare con successo l’installazione.
(2) Vedi Nota 1.

 

Link utili
Metodo Shortcut per la valutazione delle conseguenze incidentali