Colloqui zoologici: un rinoceronte a Torino? - Tavola rotonda per la conservazione della natura nell'ambito della mostra Estinzioni

Azioni sul documento

Colloqui zoologici: un rinoceronte a torino?

Una tavola rotonda per la conservazione della natura nell’ambito della mostra estinzioni

 

Ingresso libero fino a esaurimento posti

 

La mostra ESTINZIONI biodiversità dei vertebrati in allarme rosso, organizzata dal Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino (MRSN), in programma fino al 14 febbraio 2018 nei locali di Piazza Castello 165 a Torino, si arricchisce di un ulteriore tassello di discussione e di approfondimento scientifico e culturale. Il 25 gennaio alle ore 15,30 si terrà una tavola rotonda, dedicata alla conservazione della biodiversità, in occasione dell’esposizione di un modello realistico di rinoceronte bianco, ottenuto grazie alla collaborazione fra il MRSN, la Fondazione ARCA(Animal Research Conservation in Action) di Bussolengo (Verona) e l’AIEA (Associazione Italiana Esperti d’Africa) di Torino. Nel corso dell’incontro si susseguiranno alcuni interventi di particolare rilevanza: Franco Andreone, co-curatore della mostra parlerà delle nuove missioni dei musei di storia naturale finalizzate non solo alla raccolta e alla documentazione della biodiversità mondiale, ma anche alla ricerca scientifica e alla conservazione della natura attraverso azioni precise di divulgazione, di educazione e di coinvolgimento della popolazione. Cesare Avesani Zaborra racconterà in modo appassionato della sua esperienza come direttore del Parco Natura Viva e presidente della Fondazione ARCA e di come i moderni bioparchi e giardini zoologici si propongano sempre più come centri di ricerca e come luoghi di sensibilizzazione alla tutela ambientale. Con lui dialogherà la biologa Valentina Isaja del Bioparco ZOOM di Cumiana a proposito delle esperienze di “fundraising” per la conservazione, con proiezione di un video realizzato in Africa. Infine, Davide Bomben, presidente di AIEA, intratterrà il pubblico con le sue esperienze di conservazione attiva mirate proprio alla salvaguardia della megafauna africana, fra cui per l’appunto il rinoceronte, uno dei mammiferi più minacciati al mondo. L’incontro sarà anche l’occasione per presentare il videoclip “Black Rhino”, realizzato da Paolo Conte per conto della Pizzardi Editore e in collaborazione con il cantautore Enrico Giaretta.
Il percorso della mostra ESTINZIONI proseguirà con un ulteriore appuntamento l’8 febbraio con Maurizio Casiraghi dell’Università di Milano-Bicocca che presenterà una relazione dal titolo: Jurassic MuseumPark: estrarre DNA dai campioni museali.
Infine, il 14 febbraio, data di chiusura della mostra, è previsto un evento speciale con bacio simbolico contro l’estinzione per la celebrazione di San Valentino.

Altre informazioni...