Villaggio per la Terra

Azioni sul documento

Il Villaggio per la Terra è il format ideato da Earth Day Italia* e realizzato in collaborazione con il Movimento dei Focolari di Roma**, il Ministero dell’Università e della Ricerca e il Ministero dell’Ambiente. Lo scopo della manifestazione è la promozione di una sensibilità civile ed ambientale nel contesto delle celebrazioni nazionali della Giornata Mondiale della Terra*** (22 aprile - Earth Day).

L’edizione del Villaggio per la Terra 2020 si terrà a Roma dal 22 al 26 aprile 2020. Quella del 2020 sarà un’edizione speciale, per la ricorrenza del 50° anniversario dell’Earth Day e per la circostanza di essere stata inserita quale tappa ufficiale di avvicinamento all’evento mondiale del “Patto Educativo Globale”, convocato da Papa Francesco a Roma il 15 ottobre 2020.

Il Villaggio per la Terra è animato da centinaia di migliaia di persone e da più di 600 eventi grazie alla collaborazione con oltre 250 organizzazioni nell’arco delle diverse giornate della manifestazione. Un fitto calendario di iniziative dedicate alla tutela del Pianeta, con un focus particolare sui 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Mentre il parco di Villa Borghese fa da cornice alle attività sportive, culturali e artistiche, 17 piazze multimediali sono dedicate ai singoli obiettivi, con incontri, laboratori, mostre ed eventi ad opera delle tantissime organizzazioni che aderiscono ogni anno alla manifestazione. Un’attenzione particolare è riservata al mondo della scienza che si concretizza in diverse collaborazioni e attività con prestigiosi istituti di ricerca e realtà impegnate nella divulgazione scientifica.

Il Villaggio per la Terra è un mondo che accoglie tutti, invitando al dialogo e allo scambio reciproco di idee, interessi e impegno. Le diverse anime si esprimono nei “tanti villaggi” che si aprono e coesistono nei suggestivi spazi di Villa Borghese e della Terrazza del Pincio.

Il Villaggio Sport4Earth, con il patrocinio di CONI, Comitato Italiano Paralimpico, Pontificio Consiglio della Cultura e SportMeet, la partecipazione di oltre 35 federazioni e associazioni sportive, offre la possibilità di praticare gratuitamente decine di giochi e di attività sportive, seguiti e consigliati da tecnici e atleti esperti; di assistere a tornei e dimostrazioni di grandi campioni. Ogni anno ospita importanti appuntamenti ufficiali, come l’incontro internazionale di Dama Italia - Usa e il Campionato Italiano a squadre di Tiro con l’Arco.

Il Villaggio dei Bambini e dei Ragazzi vive di meravigliose attività ludiche e didattiche che intrattengono i giovani visitatori della manifestazione. Dal grande Parco della Biodiversità dei Carabinieri Forestali alla Pompieropoli, il percorso dei Vigili del Fuoco; dagli esperimenti su vulcani e terremoti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia al Planetario gonfiabile dell’Istituto Nazionale di Astrofisica; dalle fattorie didattiche ai laboratori artistici che stimolano la creatività dei bambini, applicata alle tematiche della sostenibilità. Momenti aggregativi che coinvolgono i giovanissimi attraverso giochi, arte, scienza, natura, mare, workshop e attività sportive.

Il Festival dell’Educazione alla Sostenibilità e gli Stati Generali dell’Ambiente dei Giovani in collaborazione con il MIUR e il MATTM testimonia l’attenzione particolare riservata al mondo della scuola. Le giornate sono un appuntamento ormai ricorrente per centinaia di alunni delle scuole di ogni ordine e grado, che con i loro insegnanti giungono al Villaggio per impegnarsi in percorsi didattici e attività educative mirate all’apprendimento dei concetti di tutela del pianeta e di sviluppo sostenibile.

Le Piazze dell’Agenda 2030 sono il cuore pulsante del Villaggio per la Terra per approfondire i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite. 17 piazze, ognuna dedicata a un singolo obiettivo, ospitano eventi e attività organizzate dai tantissimi partner del Villaggio in una vera e propria mostra diffusa della sostenibilità. Le 17 piazze multimediali sono la declinazione fisica del progetto Obiettivo 2030 (www.obiettivo2030.it), una piattaforma partecipata e partecipativa che Earth Day Italia e ASviS hanno lanciato in occasione dell'Earth Day 2018 per favorire la comunicazione e lo sviluppo di progettualità legate agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile nel nostro Paese.

I 5 Talk: Il Villaggio per la Terra è una grande festa, ma è anche un'opportunità di confronto sui temi della sostenibilità ambientale e sociale. Ogni giorno nella tenda meeting del Villaggio un incontro di approfondimento sull'attualità e sui grandi temi dello sviluppo sostenibile declinati lungo le 5P della sostenibilità: People, Planet, Prosperity, Peace, Partnership. 5 talk, di alto spessore giornalistico ed istituzionale, sul rapporto tra ambiente, società ed economia mettendo sempre al centro l'uomo.

Gli Spettacoli: il Villaggio propone un programma culturale d'eccezione con il tradizionale Concerto per la Terra e musica, danza, spettacoli teatrali e performance artistiche di livello. La location d’elezione del programma artistico è la panoramica Terrazza del Pincio: palcoscenico naturale in cui la migliore scenografia è rappresentata da una delle più suggestive vedute del mondo.

 

* Earth Day Italia è il main partner italiano dell’Earth Day Network e uno dei più attivi a livello internazionale. Dal 2007 Earth Day Italia celebra l’Earth Day (Giornata Mondiale della Terra) nel nostro paese e lavora per promuovere la formazione di una nuova coscienza ambientale attraverso una rete di dialogo tra i tanti soggetti che si occupano della salvaguardia del Pianeta. Per questo ha creato una “Piattaforma permanente di comunicazione per l’ambiente” che opera tutto l’anno per offrire appuntamenti e incontri tematici, strumenti di comunicazione, campagne di sensibilizzazione e di fund raising volte a trasformarsi in concrete azioni green.

www.earthdayitalia.org

** Il Movimento dei Focolari, presente in tutto il mondo, ha la fisionomia di una grande e variegata famiglia. Nasce nel 1943, durante la seconda guerra mondiale, come una corrente di rinnovamento spirituale e sociale. “Un popolo nato dal Vangelo”, così lo definiva la fondatrice, Chiara Lubich (1920-2008), personalità carismatica e figura di riferimento del XX secolo. Appartengono ai Focolari persone di ogni età, vocazione, religione, convinzioni e culture con l'obiettivo comune di cooperare alla costruzione di un mondo più unito, spinti dalla preghiera di Gesù al Padre “Che tutti siano una sola cosa” (Gv 17,21), nel rispetto e valorizzazione delle diversità. Il Movimento privilegia il dialogo come metodo, nell’impegno costante di costruire ponti e rapporti di fratellanza tra singoli, popoli e ambiti culturali. È presente a Roma dal 1948. Chiara Lubich, nel 2000, ha ricevuto la cittadinanza onoraria impegnandosi, a nome di tutta la comunità, a lavorare di più e meglio per la città di Roma.

www.focolare.org

*** L’Earth Day - Giornata Mondiale della Terra, fu istituita dall’ONU nel 1970, e si è celebrata da allora ogni 22 aprile con crescente partecipazione di pubblico e istituzioni; fino all’attuale mobilitazione di circa un miliardo di persone che ne fa la più grande manifestazione civica del pianeta.

Altre informazioni...