Continua l’invasione aliena nei mari italiani: avvistata la “bavosa dalla bocca rossa”, un piccolo pesce tropicale caratteristico delle isole canarie

Azioni sul documento
Continua l’invasione aliena nei mari italiani: avvistata la “bavosa dalla bocca rossa”, un piccolo pesce tropicale caratteristico delle isole canarie

Può raggiungere il 20 cm di lunghezza e prende il nome dal colore della bocca tendente leggermente al rosa. Si chiama Redlip blenny (Ophioblennius atlanticus), che in italiano significa la Bavosa dalla bocca rossa ed è la 27esima specie ittica introdotta dall’uomo in acque italiane che, sommata alle altre 16 entrate naturalmente dallo stretto di Gibilterra, porta ad un totale di 43 nuove specie di pesci presenti nei mari italiani.  Appartenente alla famiglia dei blennidi, o bavose, questa specie, molto comune nelle isole oceaniche e facilmente osservabile nell’arcipelago delle isole Canarie, si nutre principalmente di alghe e detriti. Durante la stagione riproduttiva, i maschi utilizzano piccole cavità del fondale roccioso come nidi.

Comunicato stampa

 

 

 

archiviato sotto: