XVII Sessione del Comitato per la revisione dell'attuazione della Convenzione (Commitee for the Revision of the Implementation of the Convention) - CRIC 17 della Convenzione delle Nazioni Unite contro la Desertificazione

Azioni sul documento
XVII Sessione del Comitato per la revisione dell'attuazione della Convenzione (Commitee for the Revision of the Implementation of the Convention) - CRIC 17 della Convenzione delle Nazioni Unite contro la Desertificazione

Dal 28 al 30 gennaio 2019 a Georgetown, Guyana presso l'Arthur Chung Conference Center (ACCC) si terrà la diciassettesima sessione del Comitato per la revisione dell'attuazione della Convenzione (Commitee for the Revision of the Implementation of the Convention) - CRIC 17) della Convenzione delle Nazioni Unite contro la Desertificazione (UNCCD).

Il CRIC 17 prenderà in esame i rapporti che i governi hanno fornito in merito alla valutazione nazionale dei fenomeni di degrado del territorio e del suolo e di desertificazione, basata su indicatori concordati e dati tendenzialmente armonizzati ricavati da database globali e nazionali che descrivono l'andamento del degrado del territorio tra il 2000 e il 2015. L’analisi dei dati riguarderà i dati forniti da 145 dei 197 paesi che aderiscono alla Convenzione.

L’obiettivo è quello di valutare i progressi nella riduzione o l'inversione del degrado del territorio e del suolo, contribuendo così a sostenere le azioni per raggiungere la Land Degradation Neutrality (LDN), in linea con il target 15.3 degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite e con il Quadro Strategico 2018 - 2030 adottato dalla COP 13.

Durante il CRIC 17 saranno organizzati dialoghi interattivi su tre questioni emergenti: Gender Action Plan elaborato dalla UNCCD a valle delle decisioni dell’ultima COP 13 del 2017 come strumento per migliorare le condizioni di vita delle persone colpite dal degrado del territorio; nuove e innovative strumenti di finanziamento delle iniziative per combattere il degrado del territorio e del suolo; e i progressi verso il conseguimento del target 15.3 degli SDG, per il quale la Convenzione svolge un ruolo di guida.

Il CRIC 17 produrrà raccomandazioni che saranno la base di decisioni che saranno prese dalla prossima (COP), che si riunirà nell'autunno 2019.

In parallelo, la Soil Leadership Academy ha organizzato eventi formativi sui siccità, genere e LDN.

Un esperto ISPRA, è membro e vice-presidente dell’Ufficio di Presidenza del CRIC per il biennio 2017-2019, in rappresentanza dei paesi WEOG, e parteciperà ai lavori del CRIC 17 con funzione di Rapporteur.

Ulteriori informazioni