Earth Science Working Group Meeting - 5 dicembre

Azioni sul documento
A Working Group of the US-Italy Science and Technology Joint Commission Meeting.
Earth Science Working Group Meeting - 5 dicembre

5 dicembre

Nella sede dell’Ambasciata Italiana a Washington il Presidente dell’ISPRA, Stefano Laporta, ha aperto il meeting su Scienze della Terra e Risorse Naturali della Commissione Italia-USA su Scienza e Tecnologia. Stefano Laporta ha affermato che: ‘Le grandi sfide su ambiente e risorse naturali sono globali. Tramite questa collaborazione transatlantica le affrontiamo insieme per raggiungere risultati concreti’.
Il meeting bilaterale tra Enti di ricerca italiani e statunitensi che si occupano di Scienze della Terra ha l’obiettivo di analizzare possibili forme di collaborazione scientifica tra i due Paesi in particolare sui rischi naturali e ambiente.

Al meeting prendono parte, oltre all’ISPRA, anche INGV, CNR, INFN, ENEA, ASI, insieme alla Protezione Civile e ad alcune compagnie private (eGEOS e SOTACARBO). Nell’ambito di questo accordo, ISPRA tramite il Dipartimento del Servizio Geologico d’Italia, già dal 2014 ha avviato un percorso di cooperazione con USGS (Servizio Geologico Americano) su numerose tematiche tra cui la cartografia geologica, la geologia marina e costiera, i rischi naturali (paleosismologia e subsidenza), i siti contaminati, gli ecosistemi in ambiente costiero, l’idrodinamica costiera e la biodiversità. In occasione del meeting ISPRA firmera’ con USGS formale una lettera di intenti, quale accordo di collaborazione per l’implementazione di progetti di cooperazione su queste aree tematiche.

Agenda del meeting

Nel pomeriggio la delegazione ISPRA ha incontrato i responsabili per Attività Energetiche e Estrattive e per Ambiente e Risorse Naturali della Banca Mondiale, presso il quartier generale di Washington DC, discutendo di cooperazione allo sviluppo. 
Galleria fotografica