Esistono in Italia la mappa nazionale e il rapporto sul dissesto idrogeologico: due strumenti per conoscere meglio il territorio e prevenire i rischi

Azioni sul documento
Esistono in Italia la mappa nazionale e il rapporto sul dissesto idrogeologico: due strumenti per conoscere meglio il territorio e prevenire i rischi
Le recenti frane di Marianello a Licata, Zingarello ad Agrigento, Chiaia a Procida e Chiaia di Luna a Ponza tra le aree a pericolosità per frane indicate nella mappa. Esiste, ed è stata aggiornata dall’ISPRA, la mappa nazionale del dissesto idrogeologico sulla base dei dati forniti dalle Autorità di Bacino Distrettuali. L’Istituto la descrive all’interno dell’omonimo rapporto pubblicato di recente, fornendo il quadro di riferimento sulla pericolosità per frane e alluvioni dell’intero territorio nazionale e sugli indicatori di rischio relativi a popolazione, famiglie, edifici, imprese e beni culturali.

 

Comunicato stampa

Dissesto idrogeologico in Italia: pericolosità e indicatori di rischio – Edizione 2018

archiviato sotto: