Incidenti nucleari e radiologici, ISIN partecipa all’esercitazione internazionale dell’AIEA

Azioni sul documento

E’ in corso di svolgimento un’esercitazione internazionale di emergenza nucleare denominata ConvEx (Convention Exercise): organizzata per la giornata di oggi, 27 novembre 2018, dall’Incident and Emergency Centre (IEC) dell’Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA), la simulazione ha lo scopo di valutare la risposta degli Stati facenti parte delle Convenzioni internazionali di Pronta notifica e di Assistenza in caso di incidenti nucleari e radiologici.

In tale ambito, l’ISIN (Ispettorato per la sicurezza nucleare e la radioprotezione) è Punto di Contatto nazionale ed Autorità competente per eventi che dovessero verificarsi nel territorio nazionale.

In questa occasione, attraverso il sistema EMERCON, è stato simulato un evento malevolo presso il Centro convegni di Dublino, con dispersione di materiale radioattivo e il coinvolgimento di un gran numero di persone, presenti anche all’esterno della struttura investita dall’esplosione.

Le informazioni circolate tra le Autorità di sicurezza nucleare europee hanno riguardato, in particolare, la natura dell’evento, le valutazioni sulle conseguenze, i rilievi radiometrici nonché le misure protettive attuate per la protezione della popolazione e le investigazioni effettuate.

Nel corso dell’esercitazione sono stati coinvolti anche gli uffici stampa delle Autorità di sicurezza nucleare, i quali hanno avuto l’occasione di testare la propria tempestività nel predisporre tutte le comunicazioni opportune per informare la popolazione.

archiviato sotto: