La gestione sicura dell’invecchiamento delle attrezzature negli stabilimenti “Seveso” nell’ambito delle verifiche ispettive ex art. 27 del D.Lgs 105/2015

Azioni sul documento

Il “Coordinamento per l’uniforme applicazione sul territorio nazionale” del D.Lgs.105/2015 al quale partecipano, fra gli altri, rappresentanti del MATTM e dell’ISPRA, ha istituito un gruppo di lavoro sul tema della gestione sicura dell’invecchiamento delle attrezzature negli stabilimenti “Seveso” coordinato da INAIL con la partecipazione di qualificati componenti del SNPA (Sistema Nazionale di protezione dell’ambiente): ISPRA, ARPA Liguria, ARPA Piemonte e ARPA Veneto. Su tale argomento il D.Lgs. 105/2015 introduce per i gestori degli stabilimenti a rischio d’incidente rilevante l’obbligo di adottare, nell’ambito del SGS-PIR, piani di monitoraggio e controllo dei rischi legati all’invecchiamento di apparecchiature e impianti che possono portare alla perdita di contenimento di sostanze pericolose.

Il gruppo di lavoro propone un metodo per la valutazione quali-quantitativa della gestione dell’invecchiamento delle attrezzature che verrà illustrato nel corso del seminario. Tale metodo viene proposto come strumento utile sia per il gestore dello stabilimento per l’autovalutazione sia per gli enti esterni che esercitano il controllo sugli stabilimenti soggetti al D.Lgs. 105/2015.

Al seminario partecipa un esperto ISPRA

Ulteriori informazioni