Missione IRRS della IAEA in Nigeria guidata dal Centro Nazionale per la Sicurezza Nucleare e la Radioprotezione dell’ISPRA.

Azioni sul documento

Si è svolta in Nigeria dal 2 al 12 luglio 2017 la missione Integrated Regulatory Review Service (IRRS) dell’ Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica (IAEA), richiesta dal governo Nigeriano all’Agenzia ed ospitata dalla Nigerian Nuclear Regulatory Authority (NNRA), l’autorità nazionale di regolamentazione e controllo per la sicurezza nucleare e la radioprotezione.

La missione, condotta da un team di 12 esperti internazionali provenienti da 11 paesi (Italia, Francia, Germania, Lettonia, Slovenia, Grecia, India, Pakistan, Turchia, Marocco, Zimbabwe) e 3 funzionari della IAEA, è stata guidata dal Coordinatore Tecnico del Centro Nazionale per la Sicurezza Nucleare e la Radioprotezione dell’ISPRA .

In Nigeria, il paese più popolato del continente africano, vi sono molte attività di tipo medico industriale con impiego di sorgenti di radiazioni ionizzanti, un reattore di ricerca e vi è in fase di avvio un programma per l’utilizzo dell’energia nucleare a fini di produzione di energia elettrica.

Nel corso della missione è stata svolta una verifica a fronte degli standard di sicurezza della IAEA del sistema nazionale di regolamentazione e controllo per la sicurezza nucleare e la radioprotezione ai fini della protezione della popolazione e dell’ambiente dai rischi derivanti dalle radiazioni ionizzanti.

Al termine della missione la IAEA ha pubblicato sul proprio sito un comunicato stampa che può essere consultato al seguente link:

Maggiori informazioni