Polveri sottili: laboratorio di riferimento dell’ISPRA miglior laboratorio sulle misure di PM10 e PM2,5 al confronto interlaboratorio europeo

Azioni sul documento
Polveri sottili: laboratorio di riferimento dell’ISPRA miglior laboratorio sulle misure di PM10 e PM2,5 al confronto interlaboratorio europeo

Il Laboratorio di Riferimento per la Qualità dell'Aria del Settore Laboratorio Misure di Sostanze Inorganiche e afferente al Servizio di Metrologia Ambientale di ISPRA, ha partecipato in rappresentanza dell’Italia al confronto interlaboratorio europeo sulle misure di PM10 e PM2,5, organizzato in ottemperanza alle prescrizioni della Direttiva 2008/50/CE sulla qualità dell'aria e svoltosi da febbraio ad aprile 2015 nell’ambito dello “European Commission harmonization program for Air Quality Measurements”. A tale confronto interlaboratorio oltre al laboratorio di riferimento Europeo hanno partecipato 22 laboratori nazionali di riferimento per la qualità dell’aria in rappresentanza di 19 Stati.

Ulteriori informazioni

archiviato sotto: