Riunione del NSSG in Giappone

Azioni sul documento

Si è tenuta dal 2 al 4 febbraio 2016 la riunione periodica del gruppo NSSG, Nuclear Safety and Security Group, del G7 nella città di Iwaki, prefettura di Fukushima (Giappone). Il gruppo NSSG fornisce consulenza tecnica per la politica strategica del G7 su questioni di rilievo per la sicurezza nel settore degli usi pacifici dell'energia nucleare.

Hanno partecipato alla riunione le delegazioni di Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Regno Unito, gli Stati Uniti e Unione Europea. Erano altresì presenti ai lavori i rappresentanti della Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (EBRD) e dell'Agenzia Internazionale dell'Energia Atomica (IAEA). La delegazione Italiana era composta dai rappresentanti dell’ISPRA e dell’ENEA.

Durante i lavori sono stati trattati i progetti correlati alla messa in sicurezza dell’impianto di Chernobyl; il rafforzamento del quadro giuridico relativo alla Convenzione sulla sicurezza nucleare e al regime internazionale della responsabilità civile in campo nucleare; l’indipendenza del regolatore ucraino. Sono stati considerati il rafforzamento della sicurezza nucleare a livello internazionale dopo il Piano d'Azione della IAEA e il rapporto sull’incidente alla centrale di Fukushima Daiichi. Sono stati esaminati aspetti legati all’assistenza nel settore della sicurezza nucleare ai paesi in via di sviluppo, nonché le problematiche connesse con l'estrazione dell'uranio e le conseguenze ambientali in Asia centrale.

Nel corso dei lavori è stata svolta anche una visita presso la centrale nucleare di Fukushima Daiichi.