Secondo Rapporto sugli effetti per l'ecosistema marino della tecnica dell'airgun

Azioni sul documento

Il secondo rapporto annuale sugli effetti per l'ecosistema marino della tecnica dell'airgun prende in considerazione le evoluzioni di interesse per la materia, intercorse nell’arco temporale di un anno, riportando aggiornamenti in relazione sia al quadro normativo vigente in materia di rumore sottomarino e di Valutazione di Impatto Ambientale VIA), sia alle attività effettuate con tecnica airgun nelle acque territoriali italiane.

La tecnica dell'airgun consiste nella realizzazione di un’ecografia del fondale marino e dei primi strati di crosta terrestre, effettuata tramite l’emissione di onde acustiche dalla superficie del mare e lo studio della loro rifrazione. Queste prospezioni acustiche hanno utilità sia negli studi di geologici che per quelli commerciali volti ad individuare riserve di idrocarburi.

Il rapporto è stato realizzato con il supporto dell’ISPRA

Secondo rapporto