Terza conferenza internazionale sulla Stratigrafia

Azioni sul documento
Terza conferenza internazionale sulla Stratigrafia

In occasione della terza International Congress on Stratigraphy (STRATI 2019), che si terrà a Milano dal 2 al 5 luglio 2019, e patrocinata da Ispra, si informa che dal 10 gennaio è possibile inviare contributi tecnico-scientific.I temi del congresso, patrocinato anche da ISPRA, spaziano dal Precambriano all'Olocene e comprendono tutte le tecniche stratigrafiche.

Il congresso sarà l'occasione per discutere i recenti sviluppi nello studio della stratigrafia delle successioni sedimentarie e delle aree vulcaniche, nonché delle rocce cristalline.In particolare, in virtù della lunga tradizione stratigrafica italiana, sviluppata già a partire dal XVII secolo e alla quale il Servizio Geologico d’Italia ha fornito un notevole contributo fin dalla sua fondazione, nell’ambito del Tema T.1 “History of Stratigraphy” è stata proposta la sessione “ST1.1 History of Stratigraphy in Italian environments (17th – 20th centuries)”, conveners Ezio Vaccari, Andrea Candela, Marco Pantaloni e Luigina Vezzoli, promossa anche da INHIGEO IUGG commission. E' possibile sottomettere un contributo alla sessione in oggetto, la cui deadline è il 10 marzo 2019.

Gli atti della Sessione ST1.1 verranno pubblicati sulla rivista “Earth Sciences History”.

Maggiori informazioni

Seconda circolare

archiviato sotto: