Trasmesso alla CE il Report 2018 sulla Direttiva Quadro sulla Strategia Marina (Direttiva 2008/56/CE)

Azioni sul documento

Il 22 gennaio 2019 ISPRA ha trasmesso alla Commissione Europea il report 2018 ai sensi della Direttiva Quadro sulla Strategia Marina (MSFD). Il report è stato elaborato da ISPRA su incarico del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Contiene l’aggiornamento della valutazione dello stato dell’ambiente marino, della definizione del Buono Stato Ambientale (GES) e dei Traguardi Ambientali (Target) ed è basato sulle elaborazioni dei dati di monitoraggio condotto dalle ARPA costiere e dal CNR. Il report chiude il I ciclo di sei anni di attuazione della Direttiva (2012-2018), durante i quali l’Italia ha adottato il programma di monitoraggio (D.M. 11 febbraio 2015) e il programma di misure (D.P.C.M. 10 ottobre 2017). Il prossimo appuntamento, nel 2020, prevede la verifica del raggiungimento del Buono Stato Ambientale (GES) e l’aggiornamento dei programmi di monitoraggio.

Ulteriori informazioni

archiviato sotto: