logo
 
 

Newsletter ISPRA n. 104 - Anno 2017

Aprile 2017
 

 

Eventi


Premio EMAS ITALIA 2017

Parma, 4 maggio
Il Comitato Ecolabel Ecoaudit e l’ISPRA, in concomitanza con l’assegnazione dell’EMAS Award 2017 indetto dalla Commissione Europea e al fine di riconoscere visibilità alle organizzazioni italiane registrate EMAS, hanno istituito il Premio EMAS ITALIA 2017. Verranno premiate le dichiarazioni ambientali delle Organizzazioni che sono riuscite a interpretare e applicare più efficacemente i principi ispiratori dello schema europeo, soprattutto nell’ambito della comunicazione con le parti interessate.
Leggi il resto

Incontro di presentazione della “Rete Nazionale dei Parchi e Musei Minerari” ReMi

Cesena, 24 -25 marzo
Nei giorni 24 e 25 marzo presso la sala Biblioteca Malatestiana di Cesena, si è tenuto un incontro di presentazione della “Rete Nazionale dei Parchi e Musei Minerari” ReMi, nell'ambito della Quarta Riunione di rete.
Leggi il resto

Notizie

XXVIII riunione plenaria dell’EPA Network

Roma, 6-7 aprile
Si è tenuta a Roma il 6 e 7 aprile la XXVIII riunione plenaria dell’EPA (Environment Protection Agencies) Network, la rete europea istituita nel 2003 che riunisce i direttori delle agenzie nazionali per la protezione dell’ambiente e delle istituzioni pubbliche equivalenti. I temi discussi sono stati la difesa dell'ambiente, del territorio e del patrimonio artistico.
Leggi il resto

Nuovo sito web tematico sull’Erosione Costiera

Le Linee Guida per la difesa della costa dai fenomeni di erosione e dagli effetti dei cambiamenti climatici sono on line attraverso il sito web tematico realizzato da ISPRA e che mira a rappresentare il punto di partenza per successivi approfondimenti, in particolare quelli riguardanti le azioni di riequilibrio del ciclo sedimentario e le modalità di riduzione delle cause che generano il fenomeno dell’erosione.
Leggi il resto


On line l'ultimo numero di Ideambiente

Tema principale del nuovo numero di Ideambiente è la comunicazione: scientifica, ambientale e in caso di emergenza. Sono stati analizzati: linguaggi, contenuti e criticità riguardanti vari media, grazie anche ai contributi di autorevoli professionisti. Spazio anche al SNPA, alle consuete rubriche, agli articoli del Collage e alle notizie dal mondo della Ricerca.
Leggi il resto

Sisma Italia centrale: le attività ISPRA e SNPA

ISPRA ha partecipato dal 24 agosto alle attività del Comitato e a partire dal 28 agosto fino alla fine di marzo ha presidiato stabilmente con propri rappresentanti il Comitato Operativo Permanente presso la Direzione Comando e Controllo (Di.Coma.C.) del Dipartimento della Protezione Civile insediata a Rieti. Sono stati effettuati sopralluoghi su circa 400 siti posti in oltre 70 comuni, di cui una cinquantina in collaborazione con le Agenzie regionali.
Leggi il resto

Progetto SEDI.TERRA

Il progetto ha come obiettivo la gestione dei sedimenti dragati all’interno dei porti al fine di evitarne l’insabbiamento e consentire l'utilizzo dei porti in sicurezza assicurando il deflusso delle acque, anche in conseguenza di eventi meteo climatici avversi (alluvioni) dovuti al cambiamento climatico.
Leggi il resto

Pubblicazioni


Fattori di emissione atmosferica di CO2 e altri gas a effetto serra nel settore elettrico

In questo rapporto è descritto l’andamento della produzione elettrica con particolare attenzione alle diverse fonti. Sono stati elaborati i fattori di emissione atmosferica di anidride carbonica e altri gas a effetto serra per la generazione e i consumi di energia elettrica. 
Leggi il resto

Linee guida per l’analisi e la caratterizzazione delle componenti ambientali a supporto della valutazione e redazione dei documenti della VAS

Le Linee guida forniscono indicazioni metodologiche e operative per l'analisi e la caratterizzazione delle componenti ambientali pertinenti a piani/programmi di diversi settori e scale territoriali nell’ambito dell’analisi del contesto ambientale interessato dal piano/programma. L’analisi del contesto costituisce una delle principali  attività della VAS descritte nel Rapporto ambientale.
Leggi il resto

L'Occhiello - A cura dell'Ufficio Stampa

Allarme specie aliene, un fenomeno in aumento

In Europa il numero di specie aliene é cresciuto negli ultimi 30 anni  del 76%; in Italia del 96%. Un fenomeno stimato in termini di costo socio-economico superiore ai 12 miliardi di euro per anno. Da queste evidenze numeriche è nato il Life ASAP (Alien Species Awareness Program), un progetto che si prefigge l’obiettivo di ridurre il tasso di introduzione di specie aliene invasive, mitigare i loro impatti sulla biodiversità e, in particolare, promuovere una adeguata consapevolezza sulla cittadinanza italiana.
Leggi il resto

 

Seguiteci anche su:

TwitterFacebookGoogle +