logo
 
 

Newsletter ISPRA n. 117 - Anno 2017

Ottobre 2017
 

 

Eventi


Spreco alimentare: un approccio sistemico per la prevenzione e la riduzione strutturali

Roma, 16 novembre, Auditorium MATTM
Il prossimo 16 novembre è prevista la presentazione del Rapporto Spreco alimentare: un approccio sistemico per la prevenzione e la riduzione strutturali realizzato da ISPRA.
In questo rapporto viene passata in rassegna la letteratura internazionale e sono analizzate le connessioni più rilevanti tra lo spreco alimentare e altri temi, così da costruire una visione d’insieme socio-ecologica: il consumo di suolo, di acqua, di energia e di altre risorse, il degrado dell’integrità biologica, i cambiamenti climatici, l’alterazione dei cicli dell’azoto e del fosforo, la sicurezza e la sovranità alimentare, la bioeconomia circolare.
Leggi il resto

Presentazione Rapporto Rifiuti Urbani - Edizione 2017

Roma, 31 ottobre, Auditorium MATTM
Il Rapporto Rifiuti Urbani, giunto alla sua diciannovesima edizione, è frutto di una complessa attività di raccolta, analisi ed elaborazione di dati da parte del Centro Nazionale per il Ciclo dei Rifiuti dell’ISPRA. Attraverso un efficace e completo sistema conoscitivo sui rifiuti, si intende fornire un quadro di informazioni oggettivo, puntuale e sempre aggiornato di supporto al legislatore per orientare politiche e interventi adeguati, per monitorarne l’efficacia, introducendo, se necessario, eventuali misure correttive.
Leggi il resto

Notizie

Ecomondo

Rimini, 7-10 novembre
ECOMONDO è la fiera leader della green e circular economy nell’area euro-mediterranea; un evento internazionale con un format innovativo che unisce in un’unica piattaforma tutti i settori dell’economia circolare: dal recupero di materia ed energia allo sviluppo sostenibile. ISPRA partecipa a numerosi convegni.
Leggi il resto

Ambiente e salute: un impegno comune per ridurre gli impatti sulla salute delle esposizioni ambientali

Bologna, 7-8 novembre
Le buone pratiche del “Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente” e del “Sistema Sanitario Nazionale”
Il progetto EpiAmbNet: rete italiana dell'epidemiologia ambientale promuove un incontro nazionale per lo scambio di esperienze, di risultati di studi epidemiologici e di buone pratiche. L’incontro prevede la partecipazione degli istituti centrali (ISS, ISPRA), delle strutture regionali di epidemiologia, dei dipartimenti di prevenzione delle ASL e delle Agenzie Regionali ARPA.
Leggi il resto

Stati generali della Green Economy

Rimini, 7-8 novembre
Gli Stati Generali sono un'iniziativa nata nel 2012, promossa dal Consiglio Nazionale della Green Economy, in collaborazione con il Ministero dell'Ambiente e il Ministero dello Sviluppo Economico. L'obiettivo degli Stati generali è quello di sviluppare una roadmap programmatica per lo sviluppo della Green Economy in Italia, nonché di misure necessarie per migliorare la qualità ecologica dei settori strategici.
Leggi il resto

Pesticidi nell’ambiente: quali effetti, quali sistemi di monitoraggio, quali pratiche agricole

Bologna, 2 novembre
L’attenzione dell’opinione pubblica sull’uso dei pesticidi e sui loro residui oggi è massima e sta guidando anche le scelte dei cittadini. Le indagini su scala regionale e i Dossier ISPRA mostrano una presenza di fitofarmaci ubiquitaria nelle acque. L'incontro sarà l'occasione per fare un confronto sui dati, sui sistemi di analisi e monitoraggio, sulle pratiche agricole ed i loro effetti.
Leggi il resto

Colori profondi del Mediterraneo - Mostra Fotografica

Napoli, 25 ottobre - 30 novembre
Continua il viaggio della mostra fotografica realizzata da ISPRA "Colori profondi del Mediterraneo", dal 25 ottobre al 30 novembre sarà ospitata a Napoli, presso la Stazione zoologica Anton Dohrn. La mostra presenta una selezione delle oltre 100 immagini che i ricercatori di ISPRA hanno raccolto nel corso di 50 campagne oceanografiche in 900 punti di immersione e che sono state inserite in un volume di pregio.
Leggi il resto

Isole del mondo, minacciate 1189 specie di vertebrati

Uno studio internazionale, cui ha contribuito ISPRA, ha elaborato una mappa per prevenirne l’estinzione. Le isole ospitano alcune delle specie maggiormente a rischio di estinzione, ed in questi ambienti è quindi particolarmente importante intervenire con azioni di tutela. Negli ambienti insulari, che coprono solo il 5,3% della superficie terrestre asciutta, si è registrato il 61% delle estinzioni degli ultimi 5 secoli, soprattutto a causa di specie aliene invasive.
Leggi il resto

Kick-Off Meeting of LIFE16 projects

Un’importante presenza di ISPRA a Bruxelles per il Kick-Off Meeting of LIFE16 projects, organizzato dall’ “Executive Agency for Small and Medium-sized Enterprises” dell’Unione Europea il 18 e 19 ottobre.
Sono tre i progetti approvati per la call LIFE 2016, in cui ISPRA è il coordinatore: LIFE Lagoon Refresh, LIFE SEPOSSO e LIFE Sic2Sic.
Leggi il resto

Analisi e valutazione dello stato ambientale del Lago di Bracciano riferito all’estate 2017

A fine luglio 2017, con il perdurare delle condizioni di siccità e scarsità idrica, l’ISPRA, su richiesta del MATTM, ha avviato una serie di attività conoscitive allo scopo di valutare gli effetti che tali condizioni potevano aver indotto sullo stato ambientale del Lago di Bracciano.
Leggi il resto

Pubblicazioni

Manuale per la valutazione del rischio da esposizione ad agenti chimici pericolosi e ad agenti cancerogeni e mutageni

Il manuale, aggiornato ai nuovi regolamenti europei REACH e CLP ed agli interventi della Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro sulla gestione del rischio chimico, tratta in maniera esaustiva e aggiornata gli aspetti riguardanti la valutazione, le misure di mitigazione e la gestione del rischio chimico cui sono esposti gli operatori dei laboratori di ISPRA e delle Agenzie Ambientali.
Leggi il resto

Indirizzi per la definizione di un sistema di gestione della salute e sicurezza e di un modello organizzativo delle attività del Sistema nazionale a rete per la protezione dell’ambiente (SNPA)

La pubblicazione costituisce un utile, essenziale e completo strumento per l’adempimento di tutti gli obblighi previsti dall’art. 30 del D.lgs. 81/08 e completa ed estende le precedenti “Linee guida per la realizzazione di un sistema di gestione della sicurezza nelle attività delle agenzie di protezione ambientale”. 
Leggi il resto

Progetti

Plastic Busters

Il progetto PlasticBusters, per liberare il Mediterraneo dalla plastica, sostenuto da numerosi partner tra i quali ISPRA, è un progetto che ha come obiettivo quello di definire le macro e microplastiche che inquinano il Mediterraneo, illustrarne le conseguenze che generano sull’ambiente marino e sulla salute della sua fauna e porre in essere le azioni necessarie per pianificare, a livello internazionale, interventi di mitigazione e riduzione del fenomeno.
Leggi il resto

L'occhiello a cura dell'Ufficio Stampa

Pescato un altro esemplare di pesce palla a Molfetta

Nei giorni scorsi è stato pescato a Molfetta un altro esemplare di pesce palla maculato, specie altamente tossica al consumo. A riconoscerlo un cittadino che ha immediatamente provveduto ad informare il pescatore della sua pericolosità, evitandone così l’immissione nel mercato, e a comunicarlo ai ricercatori.
Leggi il resto

 

Seguiteci anche su:

 

TwitterFacebookGoogle +

 

Questionario sulla soddisfazione dell'utenza