logo
 
 

Newsletter ISPRA n. 130 - Anno 2018

Maggio 2018
 

Eventi

Decennale Giornata Nazionale delle Miniere

Territorio nazionale, 26-27 maggio
La Giornata Nazionale delle Miniere, promossa per diffondere il valore e il significato culturale del turismo geologico, è giunta alla decima edizione, registrando un crescente interesse sull’intero territorio Nazionale. L’evento è organizzato da REMI ISPRA-SNPA, ANIM, ASSOMINERARIA e G&T con il Patrocinio di Consiglio Nazionale dei Geologi e da EuroGeoSurveys. 
Leggi il resto

Progetto CADEAU - Prodotti e servizi derivati da COPERNICUS MARINE SERVICE a supporto delle Direttive Europee per l'ambiente costiero

Venezia, 5 giugno
CADEAU è un progetto finanziato su fondi Copernicus che ha come obiettivo quello di sviluppare nuovi servizi e prodotti derivati dal Servizio Core Copernicus Marine Environment Monitoring (CMEMS) a supporto delle Direttive Europee per la valutazione dello stato delle acque marino costiere e della loro gestione ambientale con un focus specifico nell’Alto Adriatico. Il workshop prevede due sessioni di discussione tra i tecnici e gli operatori del settore per confrontarsi liberamente sulla gestione della qualità delle acque di balneazione e delle attività di molluschicoltura.
Leggi il resto

Notizie

Giornata europea Natura 2000

Si è tenuta il 21 maggio u.s. la "Giornata europea Natura 2000" presso la tenuta presidenziale di Castel Porziano, inaugurata dal Presidente di ISPRA Stefano Laporta, alla presenza della direttrice della tenuta Giulia Bonella e del rappresentante della Presidenza della Repubblica e del Ministero dell'Ambiente. La bellissima cornice istituzionale ha ospitato tutti i progetti LIFE in cui ISPRA è coinvolta, dando la possibilità ai responsabili delle attività tecnico scientifiche di informarsi e confrontarsi sulle varie azioni concrete messe in atto da ognuno.
Leggi il resto

Premio EMAS Italia 2018

Tavarnelle Val di Pesa (FI), 25 maggio
Grande evento per chiudere le celebrazioni dei venti anni di EMAS in Italia: la cerimonia di consegna delle targhe del Premio EMAS Italia 2018 - importante iniziativa a livello nazionale nell’ambito della comunicazione ambientale. L’evento sarà l’occasione anche per fare un breve bilancio dell’esperienza di EMAS come contributo all’economia circolare e come volano per l’economia locale: la cerimonia di premiazione vera e propria, infatti, sarà preceduta da una serie di interventi di esperti di EMAS e di rappresentanti locali che con i loro interventi animeranno la discussione nella prima parte della giornata.
Leggi il resto

La città sottosopra - Dall'Analisi alla Valorizzazione degli Ipogei

Aversa (CE), 25 maggio
Il convegno, che si svolgerà nell'Aula Magna del Dipartimento di Ingegneria presso la  Real Casa dell’Annunziata in Aversa, vuole offrire una panoramica degli studi più recenti condotti nell’ambito dell’analisi, catalogazione, monitoraggio e valorizzazione degli ipogei, e contribuire alla sensibilizzazione di studiosi, professionisti ed amministratori locali.
Leggi il resto

Presentazione del Progetto "Aquila-a-LIFE"

Bitti (Nuoro), 25 maggio
La chiamano la “regina delle foreste mediterranee” e presto, grazie ad un progetto europeo di cui ISPRA è partner, riprenderà a volare nei cieli dell’isola da dove era scomparsa. Il 25 maggio avrà luogo un incontro con la cittadinanza locale per spiegare l’attività.
“Bene torrata Abila aglia” è il titolo dell’incontro organizzato da ISPRA presso il Parco regionale Tepilora in provincia di Nuoro. Esperti di fauna selvatica, della regione Sardegna e dell’Agenzia Forestas incontreranno la popolazione per spiegare le fasi della reintroduzione della specie.
Leggi il resto

Carta della Natura della Campania

Avellino, 25 maggio
La Carta della Natura della Campania rappresenta uno strumento open data per tutti i cittadini, utile come base conoscitiva sintetica ed immediata, necessaria non solo per valorizzare i beni naturali, ma anche per la pianificazione dei sistemi valutativi come VIA e VAS e per quella urbanistica e paesaggistica. Rappresenta inoltre un ulteriore esempio di sinergia all’interno del Sistema Nazionale per la protezione ambientale, nello spirito della Legge 132, dove ogni Agenzia ha collaborato per la realizzazione della Carta.
Leggi il resto

Sostenibilità: a che punto siamo?

Comune di Padova, 31 maggio
Nell'ambito della manifestazione "Festival dello Sviluppo Sostenibile 2018", che si svolgerà dal 22 maggio al 7 giugno, con convegni, seminari, workshop, mostre, spettacoli, presentazioni di libri, manifestazioni di valorizzazione del territorio, il 31 maggio avrà luogo un incontro che propone una riflessione e un approfondimento sui limiti e le prospettive del paradigma della sostenibilità, a 30 anni dalla pubblicazione italiana del Rapporto Brundtland sullo sviluppo sostenibile.
Leggi il resto

La valutazione del rischio chimico nei laboratori SNPA

Bologna, 1 giugno
La giornata si propone non solo di presentare la terza revisione del “Manuale per la valutazione del rischio da esposizione ad agenti chimici pericolosi e ad agenti cancerogeni e mutageni” ma anche di sollecitare tutti gli attori coinvolti (sicurezza, personale dei laboratori, Comitati unici di garanzia per il benessere organizzativo e pari opportunità, chimici ecc.) su aspetti, allo stato di "frontiera", come la relazione rischio chimico-genere.
Leggi il resto

Progetto Sic2Sic

Al via da Tarvisio il progetto “Sic2Sic - In bici attraverso la Rete Natura 2000”, il viaggio nazionale in bicicletta per promuovere la biodiversità e lo sviluppo sostenibile delle aree di Rete Natura 2000. Dal 29 maggio al 9 giugno previste 10 tappe in Friuli-Venezia Giulia. Poi si pedalerà per altri 6.000 km sino alla Sicilia. L’iniziativa è guidata da Ispra e cofinanziata dal Programma europeo Life.
Sito del progetto

Pubblicazioni

Rapporto nazionale pesticidi nelle acque dati 2015-2016 - Edizione 2018

L’ISPRA realizza il rapporto nazionale sulla presenza di pesticidi nelle acque al fine di fornire su base regolare le informazioni sulla qualità della risorsa idrica in relazione ai rischi di tali sostanze. Il rapporto è il risultato di una complessa attività che coinvolge le Regioni e le Agenzie regionali per la protezione dell’ambiente, che effettuano le indagini sul territorio e trasmettono i dati all’ISPRA, che a sua volta svolge un compito di indirizzo tecnico-scientifico e valutazione delle informazioni. Il rapporto presenta i risultati del monitoraggio nazionale dei pesticidi nelle acque superficiali e sotterrane svolto negli anni 2015-2016
Leggi il resto

Italian Greenhouse Gas Inventory 1990-2016. National Inventory Report 2018

Nel documento si descrive la comunicazione ufficiale italiana dell’inventario delle emissioni dei gas serra in accordo a quanto previsto nell’ambito della Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite (UNFCCC), del protocollo di Kyoto e del Meccanismo di Monitoraggio dei Gas Serra dell’Unione Europea.
Leggi il resto

Inventario nazionale delle emissioni in atmosfera 1990-2016

Nel documento si descrive la comunicazione annuale dell’inventario nazionale delle emissioni delle sostanze transfrontaliere in accordo a quanto previsto nell’ambito della Convenzione sull’Inquinamento Transfrontaliero a Lungo Raggio (CRLTAP/UNECE) e dei relativi Protocolli di riduzione delle emissioni di tali sostanze.
Leggi il resto

Introduzione agli indicatori di impatto dei cambiamenti climatici: concetti chiave, indicatori candidati e criteri per la definizione di indicatori prioritari

Delibera del Consiglio SNPA. Seduta del 01.08.2017. Doc. n.15/17 e Delibera del Consiglio SNPA. Seduta del 22.02.2018. Doc. n.30/18
Scopo principale del Manuale è quello di fornire alcuni concetti chiave sul tema degli indicatori di impatto dei cambiamenti climatici, di descrivere il percorso finalizzato ad individuare un set di possibili “indicatori candidati” di impatto utilizzabili a livello nazionale ma indispensabili anche alla definizione di un quadro di riferimento a livello regionale e locale e di proporre alcune liste di criteri utili alla selezione degli impatti e degli indicatori prioritari.
Leggi il resto

Progetti

Harmonia

Il progetto HarmoNIA (Harmonization and Networking for contaminant assessment in the Ionian and Adriatic Seas) è finanziato dal programma Interreg ADRION - obiettivo 2.2. e si pone l'obiettivo di istituire una rete Adriatico-Ionica di agenzie e istituti incaricati nella valutazione dei contaminanti marini, definire le migliori pratiche per affrontare il monitoraggio e la valutazione degli impatti dovuti alla contaminazione, e raccogliere e rendere accessibile attraverso un comune e già disponibile infrastruttura il set di dati regionali relativi ai contaminanti per la regione Adriatico - Ionica.
Leggi il resto

L'Occhiello - a cura dell'Ufficio Stampa

Comunicazione e informazione SNPA: avanti verso l’integrazione

Due giorni di confronto fra i comunicatori e i vertici del Sistema si sono svolti in Umbria il 17 e 18 maggio scorsi. Per la prima volta dall’istituzione del Sistema, un incontro nazionale ha fatto un primo punto su quanto già realizzato sinora e quali scelte strategiche siano da adottare per il futuro in termini di comunicazione e informazione.
Leggi il resto

 

Seguiteci anche su:

TwitterFacebookInstagram

Questionario sulla soddisfazione dell'utenza