logo
 
 

Newsletter ISPRA n. 131 - Anno 2018

Giugno 2018
 

Eventi

11 progetti di Alternanza scuola-lavoro in ISPRA: la parola agli studenti

Roma, 7 giugno
L’evento conclude il primo ciclo di percorsi formativi in Alternanza scuola-lavoro che ISPRA, in collaborazione con gli Istituti scolastici aderenti, ha progettato ed organizzato per l’a. s. 2017/2018. Il convegno, che vedrà gli studenti raccontare e condividere le esperienza formative vissute in Istituto, rappresenta il coronamento di un impegno sinergico di tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione dei progetti.
Leggi il resto

Progetto LIFE16 Sic2Sic - In bici attraverso la Rete Natura 2000

Trieste, 8 giugno
Nel pomeriggio di sabato 8 giugno, a Trieste, presso lo storico Palazzo Gopcevich di via Gioacchino Rossini 4, si svolgerà un workshop durante il quale sarà presentato il Progetto Life "Sic2Sic - In bici attraverso la Rete Natura 2000".
Leggi il resto

Presentazione Rapporto Rifiuti Speciali - Edizione 2018

Roma, 14 giugno
Il Rapporto Rifiuti Speciali, giunto alla sua diciassettesima edizione, è frutto di una complessa attività di raccolta, analisi ed elaborazione di dati da parte del Centro Nazionale per il ciclo dei Rifiuti dell’ISPRA, con il contributo delle Agenzie regionali e provinciali per la Protezione dell’Ambiente, in attuazione di uno specifico compito istituzionale previsto dall’art.189 del D.lgs. n. 152/2006.
Leggi il resto

Notizie

Siglato protocollo d’intesa tra ISTAT e ISPRA

ISTAT e ISPRA coprono attualmente circa l’80% dell’offerta di statistica ufficiale ambientale contribuendo, con circa 50 progetti statistici (rilevazioni, elaborazioni, studi progettuali) in materia di “Territorio e Ambiente”, al Programma Statistico Nazionale 2017-2019. Il Protocollo d’Intesa, di durata triennale, che il Presidente dell’ISTAT, Giorgio Alleva, e il Presidente dell’ISPRA, Stefano Laporta, hanno sottoscritto il 30 maggio rafforza ulteriormente la collaborazione delle due istituzioni in ambito SISTAN.
Leggi il resto

Cosa cambia nella gestione dei RAEE dal 15 agosto 2018

Roma, 7 giugno
Il 15 agosto 2018 entra in vigore il “campo aperto” di applicazione del d. lgs. 49/2014, come previsto dalla direttiva 2012/19/UE sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche. L'incontro del 7 giugno, presso la sala Auditorium del Ministero dell’Ambiente, sarà l''occasione per chiarire cosa cambierà nella gestione dei RAEE.
Leggi il resto

Convegno finale del progetto LIFE SAM4CP

Torino, 11 giugno
Il progetto LIFE SAM4CP finanziato nel quadro del programma LIFE + 2007 - 2013 – Environment - ha come obiettivo principale quello di sviluppare un simulatore digitale volto a garantire una buona pianificazione territoriale; ovvero a favorire scelte urbanistiche che consentono di contenere il consumo di suolo e la salvaguardia delle sue funzioni ecosistemiche.
Leggi il resto

Gli Stati Generali dei rifiuti nel Lazio - il Caso Roma

Roma, 12 giugno
Il 12 giugno a Roma, si svolgerà la tappa laziale dell'evento itinerante ideato da RiciclaTv, la prima web Tv dedicata al mondo dei rifiuti, dal titolo "Gli Stati Generali dei rifiuti nel Lazio -il Caso Roma", durante il quale si parlerà di criticità e di idee per chiudere i cicli di gestione dei rifiuti urbani nelle principali città italiane.
Leggi il resto

Pubblicazioni

L'ambiente in biblioteca. Le biblioteche per l'ambiente: reti e altre buone pratiche

Il presente volume raccoglie i contributi del Primo Convegno Nazionale delle biblioteche ambientali organizzato per favorire il confronto e rafforzare la collaborazione tra le diverse istituzioni bibliotecarie operanti in ambito ambientale sul territorio nazionale italiano, per promuovere una maggiore conoscenza delle risorse informative disponibili e delle bestpractice adottate, condividere competenze e strutture tecnologiche, nonché creare nuove sinergie nell’ambito delle attività informative e divulgative a beneficio degli utenti.
Leggi il resto

Frutti dimenticati e biodiversità recuperata. Il germoplasma frutticolo e viticolo delle agricolture tradizionali italiane. Casi studio: Basilicata e Valle d'Aosta

Con la pubblicazione del settimo Quaderno sui frutti dimenticati e la biodiversità recuperata, dedicato ai casi studio di Basilicata e Valle d’Aosta,ISPRA prosegue la raccolta e la diffusione di informazioni sull’agrobiodiversità delle regioni italiane.
Leggi il resto

Definizione delle province geochimiche a mare e dei relativi valori di fondo nei sedimenti marini

Il documento contiene le indicazioni tecniche per la definizione delle province geochimiche a mare e dei relativi valori di fondo nei sedimenti marini, come previsto dalla Direttiva Quadro sulle Acque (2000/60/CE) per il raggiungimento e conservazione del buono stato ambientale dei corpi idrici e dalla relativa normativa nazionale di recepimento (D.M. 56/2009, D.M. 260/2010 e D.Lgs. 172/2015) che prevede, per la valutazione dello stato chimico dei corpi idrici, oltre agli Standard di Qualità Ambientale (SQA) per la matrice acqua e biota, anche quelli, su alcune sostanze prioritarie, per i sedimenti marini.
Leggi il resto

L'occhiello a cura dell'Ufficio Stampa


Giornata mondiale dell'Ambiente - Tartarughe marine piene di plastica

La Caretta Caretta come indicatore ambientale per monitorare la quantità e la dinamica della distribuzione delle plastiche nel Mediterraneo
Quest’anno la ricorrenza internazionale del 5 giugno è dedicata alla plastica in mare. Un tema molto sentito a livello internazionale, sul quale Ispra sta lavorando da diversi anni. Uno degli ultimi progetti dedicati a questo argomento si chiama INDICIT (Implementation Of Indicators Of Marine Litter On Sea Turtles And Biota In Regional Sea Conventions And Marine Strategy Framework Directive Areas).
Leggi il resto

 

Seguiteci anche su:

TwitterFacebookInstagram

Questionario sulla soddisfazione dell'utenza