logo
 
 

Newsletter ISPRA n. 132 - Anno 2018

Giugno 2018
 

Eventi

Presentazione Rapporto Rifiuti Speciali - Edizione 2018

Roma, 14 giugno
Si è tenuta il 14 giugno a Palazzo Montecitorio la presentazione della diciassettesima edizione del Rapporto Rifiuti Speciali realizzato dall’ISPRA, con il contributo delle Agenzie regionali e provinciali per la Protezione dell’Ambiente. Il Rapporto fornisce i dati, all’anno 2016, sulla produzione e gestione dei rifiuti speciali non pericolosi e pericolosi, a livello nazionale e regionale, e per la gestione anche a livello provinciale; e sull’import/export.
Leggi il resto

Convegno finale del progetto europeo LIFE SAM4CP

Roma, 26 giugno
Il 26 giugno si terrà il convegno finale del progetto europeo LIFE SAM4CP - Soil Administration Model for Community Profit -  finalizzato a rendere la gestione del territorio più attenta alla riduzione del consumo di suolo e alla valorizzazione dei servizi ecosistemici. Il pomeriggio sarà possibile partecipare a un workshop formativo sugli strumenti software resi disponibili nell'ambito delle attività di progetto e utili alla simulazione degli effetti delle trasformazioni di uso del suolo sui servizi eco sistemici.
Leggi il resto

Notizie

Protocollo d’intesa fra ISPRA e Ministero dello Sviluppo Economico

Rafforzare la collaborazione istituzionale fra i due enti per migliorare la sicurezza delle attività in mare nonchè minerarie ed energetiche anche da un punto di visto ambientale. E’ l’obiettivo dell’accordo firmato il 6 giugno u.s., presso la sede del Ministero, da Stefano Laporta, Presidente dell’ISPRA, e Franco Terlizzese, Direttore generale per la sicurezza delle attività minerarie ed energetiche del MISE.
Leggi il resto

Gli Stati Generali dei rifiuti nel Lazio - il Caso Roma

Si è svolto il 12 giugno presso la Casa del Cinema di Villa Borghese a Roma, la tappa laziale dell'evento itinerante ideato da RiciclaTv, la prima web Tv dedicata al mondo dei rifiuti, dal titolo "Gli Stati Generali dei rifiuti nel Lazio - il Caso Roma", durante il quale sono state individuate le criticità e le iniziative per chiudere il ciclo di gestione dei rifiuti urbani soprattutto dopo la chiusura dell'impianto di Malagrotta avvenuto nel 2013.
Leggi il resto

Torna l’Aquila di Bonelli in Sardegna

Sarà ospitato nel Parco della Tepilora, in provincia di Nuoro, il progetto europeo “Aquila a-Life” per la reintroduzione in Sardegna di una specie ormai estinta nell’isola e di grande pregio naturalistico: l’Aquila di Bonelli. Durante l’estate 2018 giungeranno in Sardegna alcuni pulcini del rapace provenienti dalla Spagna e dalla Francia per essere inseriti nel territorio del Parco. Il loro sviluppo verrà costantemente monitorato dagli esperti dell’ISPRA e dell’associazione naturalistica spagnola Grefa sino allo loro reintroduzione alla vita selvaggia.
Leggi il resto

Valorizzazione della Costa: Protezione, Governance ed Ecoturismo

Matera, 21-23 giugno
L'incontro è incentrato sul tema della valorizzazione della costa, in una visione di uso e gestione sostenibile nonchè di possibile motore di economie collegate anche all'ecoturismo, è di rilevante interdisciplinarietà ed attira attenzioni trasversali ai vari settori non ultimi quelli politico-territoriali.
Leggi il resto

Glifosato, nemico o alleato?

Siena, 22 giugno
L'evento si rivolge alle istituzioni, agli agricoltori, ai tecnici del settore e agli studenti e verterà sulle pratiche di diserbo e le tecniche alternative, sull'ascesa e il declino del glifosate, sui rilievi e il monitoraggio delle acque superficiali e sotterranee, sul rischio dell'esposizione umana agli agrofarmaci.
Leggi il resto

Risanamento, Rigenerazione Urbana, Sviluppo e Industria Sostenibile

Roma, 28 giugno
L'evento propedeutico congiunto di RemTech, Inertia, RigeneraCity e ChemTech.avrà luogo a Palazzo Montecitorio ed è organizzato in collaborazione con ISPRA e SNPA (Sistema Nazionale per la Protezione dell'Ambiente). Parteciperanno in qualità di relatori esperti autorevoli dei settori di riferimento.
Leggi il resto

Cambiamenti climatici e variazioni del livello del Mar Mediterraneo

Roma, 5-6 luglio
Il workshop intende promuovere un approccio trans-disciplinare allo studio dell’innalzamento del Mar Mediterraneo, connettendo i campi dell’oceanografia, della geologia, della geofisica e delle scienze costiere applicate.
Leggi il resto

Corso di formazione ambientale “La gestione delle acque di balneazione, marine e lacustri ”

Il Centro Nazionale per la caratterizzazione ambientale e la protezione della fascia costiera e l’oceanografia operativa e il Centro Nazionale per l’educazione, la formazione e le reti bibliotecarie e museali per l’ambiente - Area Educazione e Formazione Ambientale di ISPRA, promuovono il corso di formazione ambientale sul tema: “La gestione delle acque di balneazione, marine e lacustri”, rivolto agli operatori tecnici degli Enti competenti per la gestione del fenomeno (Agenzie Regionali e Provinciali per la Protezione dell’Ambiente, ASL, Regioni, Comuni ecc,.).
Leggi il resto

Le specie aliene invasive: tu cosa ne pensi?

Nell‘ambito del progetto Life ASAP (Alien Species Awareness Program), è stato lanciato un sondaggio online per esplorare il grado di conoscenza degli italiani sulle specie aliene invasive. Il questionario affronta differenti aspetti della tematica, tra cui il rapporto tra specie aliene invasive e biodiversità, i possibili impatti sull’ambiente di queste specie, le modalità di gestione, nonché la disponibilità da parte di ognuno a modificare i propri comportamenti per ridurre le introduzioni volontarie o involontarie di specie esotiche invasive, anche in risposta a nuove normative europee e nazionali.
Leggi il resto

Pubblicazioni

Rapporto Rifiuti Speciali - Edizione 2018

Attraverso un efficace e completo sistema conoscitivo sui rifiuti, si intende fornire un quadro di informazioni oggettivo, puntuale e sempre aggiornato di supporto al legislatore per orientare politiche e interventi adeguati, per monitorarne l’efficacia, introducendo, se necessario, eventuali misure correttive.
Leggi il resto

Pesticides in water - Italian monitoring 2016

Il Rapporto è una sintesi in inglese del rapporto nazionale sulla presenza di pesticidi nelle acque realizzato dall’ISPRA al fine di fornire su base regolare le informazioni sulla qualità della risorsa idrica in relazione ai rischi di tali sostanze. Il rapporto è il risultato di una complessa attività che coinvolge le Regioni e le Agenzie regionali per la protezione dell’ambiente, che effettuano le indagini sul territorio e trasmettono i dati all’ISPRA, che a sua volta svolge un compito di indirizzo tecnico-scientifico e valutazione delle informazioni.
Leggi il resto

Studio sulle alternative agli idrofluorocarburi (HFC) in Italia

Gli Idrofluorocarburi (HFC) sono gas refrigeranti che hanno fatto il loro ingresso nel mercato alla fine degli anni 80 in sostituzione dei Clorofluorocarburi (CFC) e degli Idroclorofluorocarburi (HCFC) sostanze dannose per l’ozono stratosferico. Pur non contribuendo all’assottigliamento dello strato di ozono, gli HFC sono però dei potenti gas serra. L’incremento dell’uso degli HFC ha comportato negli ultimi due decenni la crescita esponenziale delle emissioni complessive dei gas fluorurati ad effetto serra, pertanto, si pone adesso la necessità di sostituirli con sostanze alternative non climalteranti.
Leggi il resto

Video

Parchi minerari, un turismo insolito e divertente

Perché visitare una miniera? La risposta nello primo spot della Remi (Rete Nazionale dei Parchi e Musei Minerari Italiani), realizzato da ISPRA TV per promuovere il Turismo minerario in Italia. Nello scorso anno (a dicembre 2017), oltre 200 mila persone hanno visitato almeno uno dei 41 siti o parchi minerari che fanno parte della rete nazionale, con una media di circa 4 mila visitatori a miniera e 500 turisti al giorno.
Guarda il video

L'occhiello a cura dell'Ufficio Stampa

Degrado dei suoli, molto vulnerabile il 10% del territorio nazionale

Con lo slogan “La terra ha un valore reale, investi su di lei”, lo scorso 17 giugno è stata celebrata la Giornata mondiale per la lotta alla desertificazione e alla siccità, istituita nel 1995 dalle Nazioni Unite per sensibilizzare l'opinione pubblica e promuovere la cooperazione internazionale allo scopo di combattere il fenomeno sempre più dilagante della scarsità d'acqua.
Leggi il resto

 

Seguiteci anche su:

TwitterFacebookInstagram

Questionario sulla soddisfazione dell'utenza