logo
 
 

Newsletter ISPRA n. 139 - Anno 2018

Ottobre 2018
 

SNPA

Prima Conferenza Nazionale SNPA. Secondo evento preparatorio. Il Sistema Nazionale si confronta con il mondo della scienza

Roma, 19 ottobre
Il prossimo 19 ottobre, nell’ambito della settimana dedicata alla celebrazione dei 50 anni del Club di Roma, si terrà a Roma il secondo evento preparatorio della Prima Conferenza SNPA. Il tema centrale è la ricerca, ma anche il rapporto delle istituzioni ambientali con le associazioni e la società civile, nella storia dell’ambientalismo e verso gli obiettivi 2030.
Leggi il resto

Eventi

VIII edizione Giornate di Studio “Ricerca e applicazione di metodologie ecotossicologiche”

Livorno, 26-28 novembre
Come di consueto, ogni 2 anni a partire dal 2006, ISPRA promuove le Giornate di Studio “Ricerca e applicazione di metodologie ecotossicologiche” con la collaborazione ed il supporto di altre istituzioni pubbliche e private. Queste giornate rappresentano un momento di incontro della comunità scientifica italiana, degli enti di controllo, dei privati e di tutti quei soggetti interessati alle tematiche ecotossicologiche ed alle loro applicazioni.
Leggi il resto

Notizie

Primo Forum sul sistema di allertamento

Roma, 25 settembre
L'SNPA (ISPRA, ARPAE e ARPA Piemonte) è stato convocato al primo “Forum sul sistema di allertamento” che si è tenuto il 25 settembre presso la sede di Roma - Via Vitorchiano del Dipartimento della Protezione Civile.
Leggi il resto

XXVII Rassegna del Mare

Cefalù, 11-14 ottobre
Tema della Rassegna:”Verso la Blu Economy per un Mediterraneo sostenibile”. Nella splendida cornice della Sicilia, numerosi esperti italiani e stranieri, di settore e di categoria, si riuniranno per confrontarsi su temi importanti quali: gestione integrata della zona costiera, turismo sostenibile e sfruttamento dell'energia pulita del mare.
Leggi il resto

La valutazione dei benefici ambientali di interventi di mobilità sostenibile

Roma, 11 ottobre
Nel workshop verranno discussi i metodi e gli strumenti per valutare i benefici ambientali che interventi di mobilità sostenibile possono generare (riduzione delle emissioni inquinanti e climalteranti, minor incidentalità, contenimento dell’inquinamento acustico, ecc.) in particolar modo nelle aree urbane italiane dove si concentrano rilevanti flussi di traffico e dove per lo più si generano le esternalità negative di una mobilità non sostenibile.
Leggi il resto

Il Drizzagno e l’ansa morta di Spinaceto lungo il Tevere: caratteri geologici ed ecosistemi fluviali a confronto

Roma, 20 ottobre
ISPRA, oltre ad essere Ente patrocinatore della Settimana del Pianeta Terra organizza l’evento “Il Drizzagno e l’ansa morta di Spinaceto lungo il Tevere: caratteri geologici ed ecosistemi fluviali a confronto”.
Leggi il resto

ISPRA partecipa a Ecomondo 2018

Fiera di Rimini, 6-9 novembre
Ecomondo è la fiera leader della green e circular economy nell’area euro-mediterranea;  un evento internazionale con un format innovativo che unisce in un’unica piattaforma tutti i settori dell’economia circolare: dal recupero di materia ed energia allo sviluppo sostenibile. A Ecomondo 2018 le nuove priorità normative/regolatorie, di ricerca e formazione sul fronte dell'economia circolare, i nuovi processi, anche 4.0 e prodotti annessi alla sua adozione a livello industriale, nelle città e nei territori.
Leggi il resto

Alternanza scuola-lavoro a.s. 2018/2019

Pubblicati tredici percorsi formativi rivolti agli studenti dell’ultimo triennio degli Istituti scolastici secondari di secondo grado. Per l’anno scolastico in corso ISPRA conferma la volontà di diffondere, anche attraverso lo strumento dell’Alternanza scuola-lavoro, la conoscenza e la consapevolezza ambientale proponendo tredici percorsi formativi con un ventaglio di tematiche ampiamente diversificate.
Leggi il resto

Progetti

HarmoNIA

Obiettivo generale del progetto è quello di istituire una rete Adriatico-Ionica di agenzie e istituti incaricati nella valutazione dei contaminanti marini, definire le migliori pratiche per affrontare il monitoraggio e la valutazione degli impatti dovuti alla contaminazione, e raccogliere e rendere accessibile attraverso un comune e già disponibile infrastruttura il set di dati regionali relativi ai contaminanti per la regione Adriatico – Ionica.
Leggi il resto

SIC2SIC "Vieni a pedalare con noi. Ti aspettiamo il 13 ottobre per la tappa di Castel Gandolfo"

A chiusura del Tour del Centro Italia dopo 24 giorni di viaggio attraversando 56 Siti Natura 2000 e oltre 100 comuni, il 13 ottobre è in programma l’ultima tappa pubblica di SIC2SIC da – Castel Gandolfo – Roma. Accompagnati dagli esperti ISPRA e Fiab sarà possibile visitare in bicicletta lo straordinario patrimonio naturalistico laziale.
Leggi il resto

Progetto SEPOSSO - ISPRA a Piombino per il reimpianto della Posidonia Oceanica

Dall’8 al 12 ottobre gli esperti biologi del progetto e ricercatori subacquei saranno presenti a Piombino e nel golfo di Follonica per una serie di iniziative: immersioni per il monitoraggio della Posidonia nell’area del trapianto, incontri nelle scuole, una tavola rotonda con gli stakeholder ed un evento cittadino per informare la popolazione sull’importanza e protezione dell’habitat a Posidonia oceanica.
Leggi il resto

Pubblicazioni

Emissioni nazionali di gas serra: Indicatori di efficienza e decarbonizzazione nei principali Paesi Europei

Nel rapporto sono esaminate le dinamiche temporali di diversi indicatori energetici ed economici del Paese in relazione alle emissioni di gas a effetto serra. Gli indicatori nazionali sono confrontati con quelli dei principali Paesi europei. E’ stato analizzato il ruolo dei fattori che determinano l’andamento delle emissioni di gas serra, quali crescita economica, composizione del mix di fonti fossili e rinnovabili, efficienza di trasformazione e fattori di emissione dei combustibili.
Leggi il resto

Variazioni della temperatura in Italia: estensione della base dati e aggiornamento della metodologia di calcolo

Il Sistema nazionale per la raccolta, l’elaborazione e la diffusione di dati Climatologici di Interesse Ambientale (SCIA) assicura da diversi anni la disponibilità di dati, statistiche e indici climatici di qualità controllata, provenienti dalle principali reti osservative nazionali e regionali, con passo temporale decadale, mensile e annuale.
Leggi il resto

Contributo alla conoscenza della diversità micologica storica in Italia

Raccolta delle schede descrittive delle componenti micologiche liofilizzate del museo di Acri - Vol. 1
Il presente manuale, diviso in due volumi, realizza uno dei sedici temi di ricerca del “Progetto Speciale Funghi”, ovvero la pubblicazione di dati storici, disponibili presso collezioni, erbari micologici, musei, ecc, nell’ottica di un continuo e progressivo monitoraggio biologico delle componenti micologiche.
Leggi il resto

L'occhiello a cura dell'Ufficio Stampa

Rifiuti e governance in Italia, intervista ad Alessandro Bratti su “Staffetta Quotidiana”

Intervistato dal quotidiano specializzato sui temi dell’energia, il Direttore generale ricostruisce la gestione dei rifiuti in Italia, a partire dai dati del Rapporto Ispra.
Leggi l'articolo

 

Seguiteci anche su:

TwitterFacebookInstagram

Questionario sulla soddisfazione dell'utenza