logo
 
 

Newsletter ISPRA n. 159 - Anno 2019

Ottobre 2019
 

Eventi

Presentazione del primo Rapporto ISPRA sul Danno Ambientale. I casi accertati in Italia negli anni 2017 - 2018

Roma, 17 ottobre
L’edizione 2019 del Rapporto sul Danno Ambientale in Italia rappresenta il primo rapporto ISPRA sull’azione dello Stato in materia di prevenzione e riparazione del danno ambientale. Il Rapporto  si sviluppa attraverso la ricostruzione dei casi di danno ambientale e di minaccia di danno ambientale accertati dal Sistema Nazionale a rete per la Protezione dell’Ambiente (SNPA) negli anni 2017 e 2018 e permette di individuare gli aspetti caratterizzanti di una materia poco conosciuta ed in continua evoluzione.
Leggi il resto

Gestione sostenibile dei sedimenti e crescita blu in ambito costiero e nei medi e piccoli porti

Tavolo Nazionale Erosione Costiera Ecomondo Scientific Technical Committee, ISPRA, GNRAC
Fiera di Rimini, 5 novembre
La Conferenza vuole presentare da un lato lo stato di avanzamento dei lavori relativamente alla risorsa sedimenti svolto nell’ambito del Tavolo Nazionale sull’Erosione Costiera, traguardano la costituzione di un Osservatorio coste, su stima delle risorse da diverse fonti, aspetti tecnici e nuove tecnologie per la loro gestione, aspetti ambientali e normativi. Dall’altro lato, vuole contribuire a fare il punto sulle problematiche, da parte dei soggetti pubblici e privati, in merito agli aspetti applicativi e possibili miglioramenti delle norme vigenti, DM 173/2016, in attuazione del Dlgs152/2006 art. 109, in funzione di azioni quanto più possibile efficaci di gestione e utilizzo delle diverse risorse ai fini dell’adattamento delle coste, di gestione dei porti e dei corsi d’acqua, per una Crescita Blu.
Leggi il resto

EMAS ed Ecolabel UE nei servizi: strumenti dell’economia circolare

Fiera di Rimini, 7 novembre
Le certificazioni ambientali sono annoverate tra gli strumenti che favoriscono la diffusione di nuove abitudini produttive e di consumo e che orientano il mercato verso scelte più ecosostenibili, attuando molti degli elementi dell’economia circolare.
Leggi il resto

Seconda giornata di Geologia e Storia - Laghi d'Italia scomparsi, sorgenti sacre e aree termali estinte

Roma, 13 novembre
Il Dipartimento per il Servizio Geologico d’Italia – ISPRA, la Società Geografica Italiana e la SIGEA propongono sei primi eventi divulgativi e scientifici riguardanti i rischi naturali, la ricerca storica e l’evoluzione geomorfologica del paesaggio. Tali giornate di studio vengono organizzate per fare il punto sull’attuale stato delle conoscenze riguardo l’importanza delle fonti storiche e cartografiche per lo studio dei fenomeni geologici e degli eventi catastrofici naturali.
Leggi il resto

Notizie

EMAS ed Ecolabel UE al forum Compraverde buygreen

Roma, 17-18 ottobre
Per l’edizione 2019 del Forum Compravende Buygreen, il Servizio per le  Certificazioni Ambientali di ISPRA sarà presente all’evento con uno spazio espositivo e con vari  contributi nei workshop previsti dal programma. La giornata del 17 ottobre coincide con il World Ecolabel Day istituito dalla Commissione Europea come giornata ufficiale di celebrazione del marchio e sarà quindi un’occasione in più per parlarne insieme.
Leggi il resto

I Monti Simbruini: un osservatorio geologico-ambientale previlegiato nel territorio del Lazio

Subiaco-Filettino, 18-19 ottobre
Il Dipartimento per il Servizio Geologico d’Italia, in collaborazione con il Dipartimento Monitoraggio e tutela ambiente e conservazione biodiversità, organizza un evento per la Settimana del Pianeta Terra. L’evento consiste in un “Seminario di presentazione della Carta geologica del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini” e in una “Escursione geologico-ambientale nell'area di Filettino (RM)”, entrambi realizzati nell'ambito del rapporto di collaborazione ISPRA-PNRMS.
Leggi il resto

ISPRA partecipa a Ecomondo 2019

Fiera di Rimini, 5-8 novembre
ECOMONDO è la fiera leader della green e circular economy nell’area euro-mediterranea; un evento internazionale con un format innovativo che unisce in un’unica piattaforma tutti i settori dell’economia circolare: dall’ecodesign ed efficienza al recupero e valorizzazione di materia prima ed energia, ai trasporti, alle bonifiche e riqualificazione di aree contaminate (anche marine) favorendo il networking internazionale e la crescita delle aziende sui mercati di tutto il mondo.
Leggi il resto

Alieni asiatici, attenti alla cimice!

L’insetto esotico dannoso alle piantagioni. Che può arrivare a deporre fino a 200 uova per femmina. Danni economici nel 2019 stimati intorno ai 250 milioni di euro.
Leggi il resto

Nella selva di Castelporziano: i video realizzati dall'ISPRA

La Tenuta di Castelporziano, scrigno di elevata naturalità che dalla periferia di Roma si spinge fino alla costa tirrenica, rappresenta un patrimonio ambientale unico in Italia e di grande valore a scala dell’intero bacino del Mediterraneo. Da oltre 30 anni ISPRA (inizialmente come Istituto Nazionale per la Fauna Selvatica, poi confluito nell’Istituto Superiore per la Ricerca e la Protezione Ambientale), collabora con la Presidenza della Repubblica per censire i popolamenti faunistici, seguirne le dinamiche demografiche, fornendo indicazioni per la conservazione e la gestione delle popolazioni di Ungulati.
Leggi il resto

Con i rifiuti abbiamo toccato il fondo e il 75% è plastica

Fondali rocciosi: le concentrazioni più alte nel Mar Ligure, nel golfo di Napoli e in Sicilia. Nelle reti dei pescatori più scarti che pesci: raccolte in Adriatico 194 tonnellate in 6 anni.
Leggi il resto

Dal “DNA del mare”, si otterranno nuove informazioni sulle specie che lo abitano

ISPRA, Milano Bicocca e Corsica Sardinia Ferries: continua il viaggio insieme per la salvaguardia della biodiversità del Mar Mediterraneo
Leggi il resto


Seguiteci anche su:

TwitterFacebook

Questionario sulla soddisfazione dell'utenza