logo
 
 

Newsletter ISPRA n. 160 - Anno 2019

Ottobre 2019
 

Eventi

Gestione sostenibile dei sedimenti e crescita blu in ambito costiero e nei medi e piccoli porti

Tavolo Nazionale Erosione Costiera Ecomondo Scientific Technical Committee, ISPRA, GNRAC
Fiera di Rimini, 5 novembre
La Conferenza vuole presentare da un lato lo stato di avanzamento dei lavori relativamente alla risorsa sedimenti svolto nell’ambito del Tavolo Nazionale sull’Erosione Costiera, traguardano la costituzione di un Osservatorio coste, su stima delle risorse da diverse fonti, aspetti tecnici e nuove tecnologie per la loro gestione, aspetti ambientali e normativi. Dall’altro lato, vuole contribuire a fare il punto sulle problematiche, da parte dei soggetti pubblici e privati, in merito agli aspetti applicativi e possibili miglioramenti delle norme vigenti, DM 173/2016, in attuazione del Dlgs152/2006 art. 109, in funzione di azioni quanto più possibile efficaci di gestione e utilizzo delle diverse risorse ai fini dell’adattamento delle coste, di gestione dei porti e dei corsi d’acqua, per una Crescita Blu.
Leggi il resto

EMAS ed Ecolabel UE nei servizi: strumenti dell’economia circolare

Fiera di Rimini, 7 novembre
Le certificazioni ambientali sono annoverate tra gli strumenti che favoriscono la diffusione di nuove abitudini produttive e di consumo e che orientano il mercato verso scelte più ecosostenibili, attuando molti degli elementi dell’economia circolare.
Leggi il resto

Seconda giornata di Geologia e Storia - Laghi d'Italia scomparsi, sorgenti sacre e aree termali estinte

Roma, 13 novembre
Il Dipartimento per il Servizio Geologico d’Italia – ISPRA, la Società Geografica Italiana e la SIGEA propongono sei primi eventi divulgativi e scientifici riguardanti i rischi naturali, la ricerca storica e l’evoluzione geomorfologica del paesaggio. Tali giornate di studio vengono organizzate per fare il punto sull’attuale stato delle conoscenze riguardo l’importanza delle fonti storiche e cartografiche per lo studio dei fenomeni geologici e degli eventi catastrofici naturali.
Leggi il resto

Prima Giornata di Ecotossicologia Applicata

Livorno, 21 novembre
I temi principali che sono stati individuati per questa Prima giornata sono: interconfronti tra saggi e batterie di saggi ecotossicologici, e Networking, come da Programma. I temi identificati verranno introdotti da oratori prescelti dal Comitato Scientifico, dopodiché verrà lasciato ampio spazio a discussione e dibattito, in plenaria o con gruppi di lavoro dedicati. È comunque prevista la possibilità di presentare posters inerenti gli argomenti in discussione.
Leggi il resto

SNPA

Citizen Science: appuntamento con CleanAir@School a Ecomondo

Rimini, 5 novembre
80 scuole aderenti in 33 Comuni italiani per un totale di 6.000 studenti raggiunti: sono questi ad oggi i numeri del progetto CleanAir@School, a cui partecipano 15 Agenzie del SNPA – Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente coordinate da ISPRA – Istituto superiore per la Protezione e la Ricerca ambientale. Per saperne di più su CleanAir@School e ricevere materiale informativo e di divulgazione, l’appuntamento è presso lo stand SNPA a Ecomondo, la fiera di Rimini dedicata al mondo del riciclo e delle energie rinnovabili.
Leggi il resto

Economia circolare: l’importanza della partnership tra pubblico e privato

Rimini, 6 novembre
Sul palco centrale di Ecomondo si terrà un Workshop SNPA sull’importanza della partnership nell’attuazione delle politiche UE, in particolare in materia di Economia Circolare. Si tratta di un momento di confronto tra amministrazioni pubbliche e imprese interessate al tema dell’Economia Circolare, dove il focus del confronto è sull’importanza della partnership tra amministratori pubblici e tra il sistema pubblico e quello privato.
Leggi il resto

Notizie

PanAfGeo e il supporto ISPRA

A Dar es Salaam, in Tanzania, si è svolto l’evento conclusivo della prima fase del progetto internazionale PanAfGeo, uno dei tre pilastri del ‘PanAfrican Programme’ della Commissione Europea. Con un budget di oltre 10 milioni di euro, la prima fase ha raggiunto risultati inaspettati per un esperimento unico del suo genere. E’, infatti, la prima volta che un grande programma geoscientifico di capacity building si sviluppa a scala continentale tramite una genuina partnership tra istituzioni europee e africane.
Leggi il resto

Una Boa GPS per identificare gli tsunami

Genova, 30 ottobre
Nel corso del Festival della Scienza, verrà presentata l’attività che il Centro di Ricerca Congiunto (JRC) della Commissione Europea svolge insieme con l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) nella prevenzione dei maremoti. In particolare verrà illustrato ai giovani interessati all’argomento la boa GPS-001 che è stata posizionata lo scorso luglio nel Mar Ligure, al largo dell’isola di Tino di fronte a La Spezia, per il monitoraggio del livello del mare e il rilevamento di possibili eventi di tsunami.
Leggi il resto

Forum nazionale sulla bioeconomia delle foreste

Roma, 30-31 ottobre
Organizzato da Legambiente, l'obiettivo del Forum è quello di migliorare la conoscenza del patrimonio forestale e aumentare la consapevolezza che una buona gestione di questa importante infrastruttura verde può incidere in maniera significativa sulla qualità della nostra vita e rendere più sostenibile l’economia.
Leggi il resto

ISPRA partecipa a Ecomondo 2019

Fiera di Rimini, 5-8 novembre
ECOMONDO è la fiera leader della green e circular economy nell’area euro-mediterranea; un evento internazionale con un format innovativo che unisce in un’unica piattaforma tutti i settori dell’economia circolare: dall’ecodesign ed efficienza al recupero e valorizzazione di materia prima ed energia, ai trasporti, alle bonifiche e riqualificazione di aree contaminate (anche marine) favorendo il networking internazionale e la crescita delle aziende sui mercati di tutto il mondo.
Leggi il resto

Venti anni di biologia molecolare a supporto della Convenzione di Washington

Roma, 13 novembre
L’evento, promosso da ISPRA, vuole celebrare il ventennio di attività biomolecolari di ISPRA a supporto della CITES, considerata anche la recente ricorrenza del 40° anniversario dalla ratifica della Convenzione di Washington (CITES), e vuole sottolineare l’efficace collaborazione tra MATTM, CUFA e ISPRA per l’applicazione della Convenzione in Italia. Il convegno prevede la partecipazione di diversi membri della comunità scientifica ed istituzionale, con contributi sull’attività di ricerca, forense e ispettiva applicate alla conservazione delle specie animali a rischio di estinzione.
Leggi il resto

Pubblicazioni

Il danno ambientale in Italia: i casi accertati negli anni 2017 e 2018

L’edizione 2019 del Rapporto sul Danno Ambientale in Italia rappresenta il primo rapporto ISPRA sull’azione dello Stato in materia di prevenzione e riparazione del danno ambientale. Il Rapporto si sviluppa attraverso la ricostruzione dei casi di danno ambientale e di minaccia di danno ambientale accertati dal Sistema Nazionale a rete per la Protezione dell’Ambiente (SNPA) negli anni 2017 e 2018 e permette di individuare gli aspetti caratterizzanti di una materia poco conosciuta ed in continua evoluzione.
Leggi il resto

Relazione annuale sul tenore di zolfo dell’olio combustibile pesante, del gasolio e dei combustibili per uso marittimo utilizzati nel 2018

L’art. 298 comma 2-bis del decreto 152/2006 stabilisce che l’ISPRA, sulla base dei dati e delle informazioni fornite dagli operatori del settore e dalle autorità preposte ai controlli, elabori una relazione annuale sul tenore di zolfo dell’olio combustibile pesante, del gasolio e dei combustibili per uso marittimo utilizzati in Italia nell’anno precedente. Sulla base di tale relazione il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare prepara la relazione che trasmette alla Commissione Europea. La presente relazione illustra i dati sul tenore di zolfo dei combustibili raccolti ed elaborati da ISPRA relativi all’anno 2018
Leggi il resto

Relazione annuale sulla qualità dei combustibili per autotrazione prodotti, importati e commercializzati nell’anno 2018

Questo documento presenta i risultati delle attività svolte dall’ISPRA nell’ambito del monitoraggio nazionale sulla qualità dei combustibili e dati relativi alle caratteristiche ecologiche dei combustibili per autotrazione prodotti, importati e commercializzati nell’anno 2018.
Leggi il resto


Seguiteci anche su:

TwitterFacebook

Questionario sulla soddisfazione dell'utenza