Linee guida dell’Ambiente e Paesaggio nei settori infrastrutturali

Azioni sul documento

Copertina del volume Linee guida dell’Ambiente e Paesaggio nei settori infrastrutturali

Il progetto “Linee guida dell’Ambiente e Paesaggio nei settori infrastrutturali”, nasce dalla collaborazione tra ISPRA, CATAP (Coordinamento delle Associazioni Tecnico – Scientifiche per l’Ambiente e il Paesaggio), Università ed Enti di ricerca al fine di sviluppare metodologie e strumenti operativi che uniscano coerentemente la progettazione delle infrastrutture con gli obiettivi di eco-compatibilità e di tutela dei valori paesaggistici ed ambientali del territorio.

Il settore delle infrastrutture riveste, infatti, un ruolo strategico e fondamentale per lo sviluppo economico nazionale, ma è altresì uno dei settori che esercita le maggiori pressioni sulle risorse ambientali e naturali, capace di modificare totalmente interi ambiti territoriali con effetti sul consumo di suolo, sulla frammentazione del territorio e sul contesto ambientale e paesaggistico.

Una progettazione di tali strutture attenta ai bisogni dell’uomo e a quelli delle altre componenti biotiche e abiotiche, rappresenta quindi una premessa indispensabile per coniugare lo sviluppo sostenibile e la conservazione delle risorse naturali.

Scopo del progetto è realizzare una serie di linee guida tecniche su specifiche tematiche contenenti indicazioni operative di supporto alla progettazione di infrastrutture, oltre che alla redazione di studi e rapporti ambientali e/o per la loro verifica.
Inoltre, con riferimento agli aspetti relativi all’ecologia (habitat, flora, fauna e paesaggio), tali documenti potranno fornire uno strumento utile al conseguimento degli obiettivi contenuti nella Strategia nazionale per la biodiversità consentendo, nel rispetto delle normative applicabili, la riduzione gli effetti negativi sull’uomo e sull’ambiente della realizzazione delle infrastrutture attraverso la caratterizzazione ecologica del territorio e la preventiva limitazione e mitigazione degli impatti sull’ambiente naturale.

I risultati della prima fase del progetto, raccolti nella pubblicazione MLG 65/2010 “Ambiente, paesaggio e infrastrutture, volume I”, sono stati presentati al convegno “Linee guida dell’ambiente e del paesaggio nei settori infrastrutturali” del 2 dicembre 2010.

Il convegno “Linee Guida dell’Ambiente e Paesaggio nei settori infrastrutturali - Presentazione dei volumi II e III” tenutosi a Roma il 30 marzo 2012 presso l’Università La Sapienza è stato organizzato da ISPRA con l’obiettivo di essere un’occasione di riflessione e confronto tra quanti, a vario titolo professionale del mondo accademico, enti pubblici, società di progettazione e liberi professionisti si occupano delle problematiche applicative dell’inserimento delle infrastrutture nel paesaggio in fase di progettazione e nell’ambito delle procedure di valutazione ambientale.

Durante i lavori del convegno sono state presentate le pubblicazioni:
Ambiente, Paesaggio e Infrastrutture - Volume II

Manuali e linee guida - 76/2011

Ambiente, Paesaggio e Infrastrutture - Volume III

Manuali e linee guida - 78/2012

Ambiente, Paesaggio e Infrastrutture. Volume IV

Manuali e linee guida 126/2015