PROFORBIOMED

Azioni sul documento

logo del progetto

La sicurezza energetica, il riscaldamento globale, il periodico aumento dei prezzi dei combustibili fossili e la necessità di sviluppare meccanismi per lo sviluppo rurale sono stati alla guida di un rinnovato interesse per la biomassa come base per la produzione di energia.

L'Unione europea (UE) ha deciso di aumentare la produzione di bioenergia in modo sostanziale. La direttiva sulle energie rinnovabili (RED) adottata nel 2009 fissa obiettivi vincolanti per le energie rinnovabili: 20% la quota di energie rinnovabili nel totale dei consumi energetici dell'UE entro il 2020. La bioenergia è un punto nodale in questo sforzo, in quanto da essa si attende un contributo d’oltre la metà di energie rinnovabili, ossia il 10% del totale dei consumi energetici UE entro il 2020.

Finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) della Commissione Europea, il progetto Proforbiomed è uno dei tre progetti strategici finanziati dal  programma MEDImproving of the energy efficiency and promotion of renewable energy sources”. Proforbiomed si concentra sul reale problema che accomuna l’intero arco Mediterraneo: la difficoltà di raccogliere biomassa dai tagli boschivi e agro forestali per la valorizzazione energetica.

In Italia, il progetto è stato presentato per la prima volta in occasione del convegno internazionale RomaForest2011, tenutosi a Roma nei giorni 23 e 24 giugno 2011.

Agli inizi del 2012 il Dipartimento Difesa della Natura ha avviato le fasi di indagine e monitoraggio previste dal progetto, collaborando con altri enti e strutture.

Stato di avanzamento del progetto

Diversità strutturale delle foreste nel Lazio
Structural diversity of forests in Lazio

Promozione della biomassa forestale residua nel bacino del Mediterraneo
Promotion of residual forestry biomass in the Mediterranean basin)

Revisione dei metodi esistenti per la contabilizzazione del carbonio
Review of existing methods for carbon accounting

Il debito di carbonio in anticipo della bioenergia
The upfront carbon debt of bioenergy

Miglioramento dei metodi di calcolo del carbonio prodotto dalla bioenergia - descrizioni e valutazioni
Improved methods for carbon accounting for bioenergy

Impostazione di strategie integrate per lo sviluppo di energie rinnovabili
Setting up of integrated strategies for the development of Renewable energies

Emendamenti che gli Stati membri e le Regioni dovranno includere all’interno dei loro programmi di sviluppo Rurale nel contesto della nuova PAC valida dal 2014 al 2020

Cedui da biomassa e metodi per la contabilità del carbonio. Un caso di studio: piantagione robinia pseudacacia nel centro Italia.
Short rotation forestry and methods for carbon accounting. A case study of Robinia pseudoacacia plantation in central Italy

Valutazione del potenziale bioenergetico dentro e fuori foresta nel Lazio
Assessing the bioenergy potential of forest and out of forest in Latium

 

 

 

 

Roma, Conferenza Nazionale del 18/10/2013

Durante la conferenza sono stati presentati i caratteri di diversità delle risorse forestali della Regione Lazio, il loro potenziale di produrre energia e sviluppo per le popolazioni rurali, formulate proposte di sviluppo rurale attraverso la valorizzazione di questa risorsa energetica rinnovabile e carbon neutral.  All’indubbio ruolo naturalistico-ambientale si associa inoltre anche quello produttivo, per le numerose filiere da quella tradizionale del legno, a quella dei prodotti non legnosi del bosco, a quella dei servizi.

 

Valsassina, Conferenza del 14/11/2014

Presso la  sede della Comunità Montana Valsassina Valvarrone Val D’Esino Riviera a Barzio (Lc) è stata organizzata  la Conferenza “Legno, energia, territori. le azioni del progetto proforbiomed a sostegno delle filiere locali”.
Obiettivo della conferenza,  promuovere la creazione di una rete fra i portatori di interesse che, a vario titolo, si occupano dell’utilizzazione e la valorizzazione del legno di provenienza forestale per fini energetici.
Nel corso della giornata sono state discusse le modalità di sviluppo di filiere relative alla bioenergia partendo dai casi di successo.
Presentato in anteprima il video documentario “Foresta, legno, energia” (durata c.ca 27 minuti) realizzato da ISPRA e FLA, che racconta, attraverso una polifonia di voci, l’esperienza dei diversi attori operanti (enti di ricerca, imprese boschive, imprese di lavorazione del legno, etc) nel territorio della Valsassina.

 

Viterbo, Conferenza 5/11/2014 e 19/11/2014

Un Cluster per la bioenergia. Un’opportunità per il territorio viterbese?
Nell’ambito del progetto EU PROFORBIOMED, l’ISPRA ha promosso  lo sviluppo della bioenergia nel territorio viterbese organizzando incontri presso  il Comune di Viterbo in cui poter approfondire lo stato dell'arte e le innovazioni di un settore in forte sviluppo come quello della produzione di energia da biomasse e fornire soluzioni organizzative economiche e sociali alle imprese, associazioni ed enti coinvolti nel settore.