Piano d'azione nazionale per la Coturnice (Alectoris graeca)

Azioni sul documento
Piano d'azione nazionale per la Coturnice (Alectoris graeca)

La Coturnice Alectoris graeca (incluse tutte le sottospecie riconosciute) è inserita nell’Allegato I della Direttiva “Uccelli” 2009/147/EC ed ha uno stato di conservazione sfavorevole in Italia. Il Piano d’Azione Nazionale identifica le minacce ed I fattori limitanti per la conservazione delle sue popolazioni; i principali pericoli per la specie sono l’abbandono delle attività agro-pastorali nelle aree di montagna e la mancanza di una strategia gestionale finalizzata al prelievo sostenibile. Il Piano d’Azione definisce un quadro organico di misure necessarie per assicurare la sopravvivenza a lungo termine delle popolazioni e per promuovere la collaborazione tra le Autorità competenti ed i diversi portatori di interesse. Le azioni prioritarie sono indirizzate alla conservazione ed al miglioramento delle aree riproduttive, al controllo dei fattori limitanti (isolamento delle popolazioni, bracconaggio ed inquinamento genetico) ed alla promozione di corrette strategie di gestione. Il Piano d’Azione evidenzia anche alcune azioni per il monitoraggio dei parametri demografici, per indagare lo status sanitario e genetico delle popolazioni e per incrementare la conoscenza sull’ecologia della specie.

Pubblicazione disponibile solo in formato elettronico

Scarica la pubblicazione (pdf - 2.3 mb)

ISPRA
Quaderni
(Quaderni) Conservazione della Natura
40/2016
1592-2901
archiviato sotto: