Diritto di accesso ai documenti amministrativi ed alle informazioni ambientali

Azioni sul documento

 

URP

Normativa comunitaria ed atti rilevanti

  • Regolamento (CE) n. 1367/2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 6 settembre 2006 sull’applicazione alle istituzioni e agli organi comunitari delle disposizioni della convenzione di Århus sull’accesso alle informazioni, la partecipazione del pubblico ai processi decisionali e l’accesso alla giustizia in materia ambientale (G.U.U.E. 25.9.2006, n. L 264)
  • COM (2006) 194 del 3 maggio 2006 Libro verde della Commissione, sull’Iniziativa europea per la trasparenza (Non pubblicato nella Gazzetta ufficiale)
  • COM(2006) 35 dell’1.2.2006 - Commissione delle Comunità europee - “Libro bianco su una politica europea di comunicazione”
  • COM(2005) 229 dell’1.6.2005 - Comunicazione della Commissione al Consiglio, al Parlamento europeo, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni – Una società europea dell’informazione per la crescita e l’occupazione”
  • Decisione del consiglio 2005/370/CE del 17 febbraio 2005 relativa alla conclusione, a nome della Comunità europea, della convenzione sull'accesso alle informazioni, la partecipazione del pubblico ai processi decisionali e l'accesso alla giustizia in materia ambientale (G.U.U.E. 17.5.2005, n. L 124 )
  • Direttiva 2003/35/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 maggio 2003, che prevede la partecipazione del pubblico nell'elaborazione di taluni piani e programmi in materia ambientale e modifica le direttive del Consiglio 85/337/CEE e 96/61/CE relativamente alla partecipazione del pubblico e all'accesso alla giustizia (G.U.C.E. 25 giugno 2003, n. L 156)
  • Direttiva 2003/4/ CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 28 gennaio 2003 concernente l'accesso del pubblico all'informazione ambientale e che abroga la direttiva 90/313/CEE del Consiglio (G.U.U.E 14.2.2003, n. L 41/26)
  • Direttiva 2002/58/CE, 12 luglio 2002, del Parlamento europeo e del Consiglio relativa al trattamento dei dati personali e alla tutela della vita privata nel settore delle comunicazioni elettroniche (direttiva relativa alla vita privata e alle comunicazioni elettroniche) (G.U.U.E 31 luglio 2002, n. L 201)
  • COM/2002/0263 - Comunicazione della Commissione al Consiglio, al Parlamento europeo, al Comitato economico e sociale e al Comitato delle regioni - eEurope 2005: una società dell'informazione per tutti - Piano d'azione da presentare per il Consiglio europeo di Siviglia 21 e 22 giugno 2002
  • COM (2001) 529(01) - Comunicazione della Commissione al Consiglio, al Parlamento europeo, al Comitato economico e sociale e al Comitato delle regioni - eEurope 2002: accessibilità e contenuto dei siti Internet delle amministrazioni pubbliche
  • COM(2001) 428/2 del 5.8.2001- Commissione delle Comunità europee - Libro bianco sulla Governance europea
  • Regolamento (CE) 30 maggio 2001 n. 1049/2001 - Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all’accesso del pubblico ai documenti del Parlamento europeo, del Consiglio e della Commissione (G.U.C.E. 31 maggio 2001, n. L. 145. Entrato in vigore il 3 giugno 2001)
  • Regolamento (CE) n. 45/2001 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 dicembre 2000, concernente la tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni e degli organismi comunitari, nonché la libera circolazione di tali dati (G.U.U.E. 12.1.2001, n. L 008)
  • COM(1999) 687 dell'8 dicembre 1999 - Comunicazione, relativa ad un'iniziativa della Commissione in occasione del Consiglio europeo straordinario di Lisbona del 23 e 24 marzo 2000: eEurope - Una società dell'informazione per tutti
  • Convenzione di Aarhus del 25 giugno 1998, sull’accesso all’informazione, la partecipazione del pubblico al processo decisionale e l’accesso alla giustizia in materia ambientale
  • Direttiva 95/46/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 24 ottobre
    1995, relativa alla tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati
  • Direttiva del Consiglio del 7 giugno 1990, n. 90/313/CE concernente la libertà di accesso in materia ambientale. Nota: Direttiva abrogata con effetto a decorrere dal 14 febbraio 2005 data di entrata in vigore della direttiva 2003/4/ CE

Normativa nazionale

LEGGI

  • Decreto Legislativo del 14 marzo 2013, n. 33 Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle Pubbliche Amministrazioni
  • Delibera CIVIT del 5 gennaio 2012, n. 3/2012 Linee guida per il miglioramento degli strumenti per la qualità dei servizi pubblici delibera della commissione per la Valutazione, la Trasparenza e l’Integrità delle Amministrazioni Pubbliche.
  • Decreto legislativo 235/2010. Nuovo CAD, Codice dell’Amministrazione Digitale - 30 dicembre 2010 Modifiche ed integrazioni al Codice dell’Amministrazione Digitale (decreto legislativo 82/2005)
  • Delibera del 26 luglio 2010, Linee guida per i siti web della P.A. Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione
  • Direttiva 8/09 del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione. Riduzione dei siti web delle P.A. e per il miglioramento della qualità dei servizi e delle informazioni on line al cittadino
  • Decreto legislativo del 27 ottobre 2009, n. 150. Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni.
  • Decreto legislativo 9 ottobre 2009. Decreto di attuazione della Legge di riforma della P.A. (Legge Brunetta-n.15/2009)
  • Legge 4 marzo 2009, n.15 (Riforma Brunetta). Delega al Governo finalizzata all’ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e alla efficienza e alla trasparenza delle Pubbliche Amministrazioni nonché disposizioni integrative delle funzioni attribuite al Cnel e alla Corte dei Conti
  • Legge 4 agosto 2006, n. 248 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 4 luglio 2006, n. 223, recante disposizioni urgenti per il rilancio economico e sociale, per il contenimento e la razionalizzazione della spesa pubblica, nonchè interventi in materia di entrate e di contrasto all’evasione fiscale" (G.U. 4 luglio 2006, n. 153)
  • Decreto del Presidente della Repubblica 3 maggio 2006, n. 252 “Regolamento recante norme in materia di deposito legale dei documenti di interesse culturale destinati all’uso pubblico” (G.U 18.8.2006, n. 191)
  • Decreto del Presidente Della Repubblica 12 aprile 2006 n. 184 “Regolamento recante disciplina in materia di accesso ai documenti amministrativi” (G.U. 18 maggio 2006, n. 114)
  • Decreto legislativo 12 aprile 2006, n.163 “Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE”. (G.U. 2 maggio 2006 n. 100 – S.O. n. 107)
  • Decreto legislativo 4 aprile 2006, n.159 “Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, recante codice dell’amministrazione digitale. (G.U. del 29 aprile 2006, n. 99 – S.O.)
  • Decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 “Norme in materia ambientale” (G.U. 14.4.2006, n. 88 - S.O. n.96)
  • Legge 9 marzo 2006, n.80 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 4, recante misure urgenti in materia di organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione. (G.U. 11 Marzo 2006, n. 59)
  • Legge 28 novembre 2005, n.246 "Semplificazione e riassetto normativo per l'anno 2005." (G.U. 1 dicembre 2005, n. 280)
  • Decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 195 "Attuazione della direttiva 2003/4/CE sull'accesso del pubblico all'informazione ambientale" (G.U. 23 settembre 2005, n. 222 - Ripubblicazione del testo nella G.U. 13 Ottobre 2005, n. 239)
  • Legge 14 maggio 2005, n. 80 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 14 marzo 2005, n. 35, recante disposizioni urgenti nell’ambito del Piano di azione per lo sviluppo economico, sociale e territoriale. Deleghe al Governo per la modifica del codice di procedura civile in materia di processo di Cassazione e di arbitrato nonché per la riforma organica della disciplina delle procedure concorsuali”. (G.U. 14 maggio 2005, n. 111 – S. O. n. 91)
  • Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n.82 “Codice dell'amministrazione digitale” (G.U. 16.5.2005, n. 112 – S. O. n. 93)
  • Decreto del Presidente della Repubblica 1 Marzo 2005, n. 75 “Regolamento di attuazione della legge 9 gennaio 2004, n. 4, per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici (G.U. 3 maggio 2005, n 101)
  • Decreto legislativo 28 febbraio 2005, n. 42 “ Istituzione del sistema pubblico di connettività e della rete internazionale della Pubblica Amministrazione, a norma dell'articolo 10, della legge 29 luglio 2003, n. 229” (G.U. 30 marzo 2005, n.73)
  • Decreto del Presidente della Repubblica 11 Febbraio 2005 , n. 68 “Regolamento recante disposizioni per l'utilizzo della posta elettronica certificata, a norma dell'articolo 27 della legge 16 gennaio 2003, n. 3” (G.U. 28 aprile 2005, n.97)
  • Legge 11 febbraio 2005, n. 15 "Modifiche ed integrazioni alla legge 7 agosto 1990, n. 241, concernenti norme generali sull'azione amministrativa" (G.U. 21 febbraio 2005, n. 42)
  • Decreto del Presidente della Repubblica 2 marzo 2004, n.117 “Regolamento concernente la diffusione della carta nazionale dei servizi, a norma dell'articolo 27, comma 8, lettera b), della legge 16 gennaio 2003, n. 3” (G.U. 6.5.2004, n. 105 ) - Testo in vigore dal 21.5.2004
  • Legge 9 gennaio 2004, n. 4 “Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici” (G.U. 17 gennaio 2004, n. 13)
  • Decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (G.U. 29 luglio 2003, n. 174 – S.O. n. 123)
    • Nota: 1. Dalla data di entrata in vigore del presente codice sono abrogati: la legge 31 dicembre 1996, n. 675;la legge 3 novembre 2000, n. 325;il decreto legislativo 9 maggio 1997, n. 123;il decreto legislativo 28 luglio 1997, n. 255;l'articolo 1 del decreto legislativo 8 maggio 1998, n. 135;il decreto legislativo 13 maggio 1998, n. 171;il decreto legislativo 6 novembre 1998, n. 389;il decreto legislativo 26 febbraio 1999, n. 51;il decreto legislativo 11 maggio 1999, n. 135;il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 281, ad eccezione degli articoli 8, comma 1, 11 e 12;il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 282;il decreto legislativo 28 dicembre 2001, n. 467; il decreto del Presidente della Repubblica 28 luglio 1999, n. 318.
      Dalla data di entrata in vigore del presente codice sono abrogati gli articoli 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19 e 20 del decreto del Presidente della Repubblica 31 marzo 1998, n. 501.
    • Nota 2. Dalla data di entrata in vigore del presente codice sono o restano, altresì, abrogati: l'art. 5, comma 9, del decreto del Ministro della sanità 18 maggio 2001, n. 279, in materia di malattie rare;l'articolo 12 della legge 30 marzo 2001, n. 152; l'articolo 4, comma 3, della legge 6 marzo 2001, n. 52, in materia di donatori midollo osseo;l'articolo 16, commi 2 e 3, del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, in materia di certificati di assistenza al parto;l'art. 2, comma 5, del decreto del Ministro della sanità 27 ottobre 2000, n. 380, in materia di flussi informativi sui dimessi dagli istituti di ricovero;l'articolo 2, comma 5-quater, secondo e terzo periodo, del decreto-legge 28 marzo 2000, n. 70, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 maggio 2000, n. 137, e successive modificazioni, in materia di banca dati sinistri in ambito assicurativo;l'articolo 6, comma 4, del decreto legislativo 5 giugno 1998, n. 204, in materia di diffusione di dati a fini di ricerca e collaborazione in campo scientifico e tecnologico;l'articolo 330-bis del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, in materia di diffusione di dati relativi a studenti;l'articolo 8, quarto comma, e l'articolo 9, quarto comma, della legge 1° aprile 1981, n. 121.
  • Decreto del Presidente della Repubblica 7 aprile 2003, n.137 “Regolamento recante disposizioni di coordinamento in materia di firme elettroniche a norma dell'articolo 13 del decreto legislativo 23 gennaio 2002, n. 10” (G.U. 17.6.2003, n. 138 ) - Testo in vigore dal 2.7.2003
  • Legge 31 luglio 2002, n. 179 “Disposizioni in materia ambientale” (G.U. 13 Agosto 2002, n. 189)
  • Decreto del Presidente della Repubblica 21 settembre 2001 n. 422 "Regolamento recante norme per l'individuazione dei titoli professionali del personale da utilizzare presso le pubbliche amministrazioni per le attività di informazione e di comunicazione e disciplina degli interventi formativi" (G.U. 4 dicembre 2001, n. 282)
  • Decreto del Presidente della Repubblica 21 settembre 2001, n. 403 “Regolamento sui criteri per l'individuazione dei soggetti professionali esterni da invitare alle procedure di selezione per realizzare comunicazioni istituzionali a carattere pubblicitario” (G.U. 16.11.2001, n. 267)
  • Legge 23 marzo 2001, n. 93 “Disposizioni in campo ambientale” (G.U. 4 aprile 2001, n.79)
  • Legge 16 marzo 2001, n. 108 "Ratifica ed esecuzione della Convenzione sull'accesso alle informazioni, la partecipazione del pubblico ai processi decisionali e l'accesso alla giustizia in materia ambientale, con due allegati, fatta ad Aarhus il 25 giugno 1998" (G.U. 11 aprile 2001, n. 85 – S.O. n. 80)
  • Legge 7 marzo 2001, n. 62 "Nuove norme sull’editoria e sui prodotti editoriali e modifiche alla legge 5 agosto 1981, n. 416" (G.U. 21 marzo 2001, n. 67)
  • Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre del 2000 n. 445 "Disposizioni legislative in materia di documentazione amministrativa. (Testo A)." (G.U. 20 febbraio 2001, n. 42 – S.O. n. 30)
    Nota: Testo modificato dal D.Lgs 23 gennaio 2002, n. 10; dalla legge 16 gennaio 2003, n. 3; dal D.P.R. 14 novembre 2002, n. 313; dal D.P.R 7 aprile 2003, n.137; dal D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196.
  • Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre del 2000 n. 444 "Disposizioni regolamentari in materia di documentazione amministrativa Testo C)” (G.U. 20 febbraio 2001, n. 42 - S.O. n. 30/L)Nota) Il D.P.R. 7 aprile 2003, n. 137 (in G.U. 17/6/2003, n. 138) ha disposto (con gli artt. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14 e 15) la modifica degli artt. 1, 8, 9, 11, 12, 20, 22, 23, 26, 27, 28 e 29, della rubrica del capo II, sezione V (da "Firma digitale" a "Firme elettroniche") e l'introduzione degli artt. 27-bis, 29-bis, 29-ter, 29-quater, 29-quinquies, 29-sexies, 29-septies e 29-octies.
  • Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267 “Testo unico delle leggi degli enti locali” (G.U. 28 settembre 2000, n. 227)
  • Legge 7 giugno 2000, n.150 "Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione delle Pubbliche Amministrazioni" (G.U. 13 giugno 2000, n. 136)
  • Decreto del Presidente della Repubblica 20 ottobre 1998, n. 403 ”Regolamento di attuazione degli articoli 1, 2 e 3 della Legge 15 maggio 1997, n. 127, in materia di semplificazione delle certificazioni amministrative
    Nota: Decreto abrogato dal D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 art. 77
  • Legge 30 luglio 1998, n. 281 “Disciplina dei diritti dei consumatori e degli utenti” (G.U. 14 agosto 1998, n. 189). Nota: La Legge 24 novembre 2000, n. 340 ha disposto (con l'art. 5) la modifica dell'art. 4; il D.Lgs. 23 aprile 2001, n. 224 ha disposto (con l'intero provvedimento) la modifica degli artt. 1, 3 e 5 e l'introduzione dell'allegato I; la Legge 1 marzo 2002, n. 39 ha disposto (con l'art. 11) la modifica dell'art. 3.
  • Decreto del Presidente della Repubblica n. 513 del 10 novembre 1997 Regolamento recante criteri e modalità per la formazione, l'archiviazione e la trasmissione di documenti con strumenti informatici e telematici, a norma dell'articolo 15, comma 2, della legge 15 marzo 1997, n.59. Nota: Decreto abrogato dal D.Lgs. 28 dicembre 2000 n. 444, art. 77
  • Legge 31 dicembre 1996, n. 676 "Delega al Governo in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali" (G.U. 8 gennaio 1997, n. 5 – S.O. n. 3) Nota: Testo vigente dopo il decreto legislativo 9 maggio 1997, n. 123
  • Legge 11 luglio 1995, n. 273 "Conversione in legge con modificazioni del Decreto legge 12 maggio 1995, n. 163, recante misure urgenti per la semplificazione dei procedimenti amministrativi e per il miglioramento e l'efficienza delle pubbliche amministrazioni" (G.U. 11 aprile 1995, n.160)
  • Legge 23 ottobre 1992, n. 421 “Delega al Governo per la razionalizzazione e la revisione delle discipline in materia di sanità, di pubblico impiego, di previdenza e di finanza territoriale." (G.U. 31 ottobre 1992, n. 257 - S.O.)
  • D.P.R. del 27 luglio 1992, n. 352 “Regolamento per la disciplina delle modalità di esercizio e dei casi di esclusione del diritto di accesso ai documenti amministrativi, in attuazione dell’art. 24, comma 2, della legge 7 agosto 1990, n. 241, recante nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi” (G.U. 29 luglio 1992, n. 177)
  • Legge 7 agosto 1990 n. 241 “Norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi” (G. U. 18 agosto 1990, n. 192)
  • Legge 8 luglio 1986 n. 349 “Istituzione del Ministero dell'ambiente e norme in materia di danno ambientale” (G. U. 15 luglio 1986, n. 162 – S.O. n. 59), Nota:La legge istitutiva del Ministero dell’ambiente è stato modificata da: Legge 3 agosto 1999, n. 265; Legge 23 dicembre 2000, n. 388; legge 23 marzo 2001, n. 93 e dal D.lgs. 3 aprile 2006, n. 152 “Norme in materia ambientale” che entrerà in vigore il 29 aprile 2006.
    Quest’ultimo decreto legislativo conosciuto anche come Codice e/o Testo unico dell’Ambiente ha abrogato i seguenti articoli della legge 8 luglio 1986, n. 349 e, precisamente l’articolo 6 (art. 48);l’articolo 2, comma 2 (art.297); l’articolo 18 (art. 318).
  • Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 642 “Disciplina dell'imposta di bollo” e successive modifiche ed integrazioni (G.U. 11 novembre 1972, n. 292 - S.O. n. 3.)
  • Legge 8 giugno 1962 n. 604 “Modificazioni allo stato giuridico e all'ordinamento della carriera dei segretari comunali e provinciali” (G.U. l 4 luglio 1962, n. 167 )

DECRETI

  • Decreto Legge del 9 febbraio 2012, n. 5 Disposizioni in materia di semplificazione e di sviluppo Decreto legislativo 235/2010. Nuovo CAD, Codice dell’Amministrazione Digitale - 30 dicembre 2010 Modifiche ed integrazioni al Codice dell’Amministrazione Digitale (decreto legislativo 82/2005) Decreto legislativo del 27 ottobre 2009, n. 150 Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni.
  • Decreto legislativo 235/2010. Nuovo CAD, Codice dell’Amministrazione Digitale - 30 dicembre 2010 Modifiche ed integrazioni al Codice dell’Amministrazione Digitale (decreto legislativo 82/2005)
  • Decreto legislativo del 27 ottobre 2009, n. 150 Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni.
  • Decreto legislativo 9 ottobre 2009 Decreto di attuazione della Legge di riforma della P.A. (Legge Brunetta-n.15/2009)
  • Decreto interministeriale 28 aprile 2008 Requisiti per la individuazione e l'annotazione degli enti di cui all'articolo 26 del decreto legislativo 9 novembre 2007, n. 206, nell'elenco delle associazioni rappresentative a livello nazionale delle professioni regolamentate per le quali non esistono ordini, albi, o collegi, nonché dei servizi non intellettuali e delle professioni non regolamentate. Procedimento per la valutazione delle istanze e per la annotazione dell'elenco. Procedimento per la revisione e gestione dell'elenco
  • Decreto Legislativo 6 novembre 2007, n. 206 Attuazione della direttiva 2005/36/CE relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali, nonche' della direttiva 2006/100/CE che adegua determinate direttive sulla libera circolazione delle persone a seguito dell'adesione di Bulgaria e Romania
  • Direttiva del Ministro per le Riforme e l'Innovazione nelle PA, 20 febbraio 2007
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per l’Innovazione e le Tecnologie 2 maggio 2006, n. 237 “Regolamento recante composizione e funzionamento del Comitato per le regole tecniche sui dati territoriali delle pubbliche amministrazioni, istituito ai sensi dell’articolo 59, comma 2, del d.lgs. 7 marzo 2005, n. 82.” (G.U. 25 luglio 2006, n. 171)
  • Decreto 8 luglio 2005 del Ministro per l’Innovazione e le Tecnologie “Requisiti tecnici e i diversi livelli per l'accessibilità agli strumenti informatici“ (G.U. 8 agosto 2005, n. 183)
  • Decreto 13 gennaio 2004 del Presidente del Consiglio dei ministri “ Regole tecniche per la formazione, la trasmissione, la conservazione, la duplicazione, la riproduzione e la validazione, anche temporale, dei documenti informatici (G.U. 27 aprile 2004, n. 98)
  • Decreto 14 ottobre 2003 del Ministro per l'Innovazione e le Tecnologie “Approvazione delle linee guida per l'adozione del protocollo informatico e per il trattamento informatico dei procedimenti amministrativi (G.U. 25.10.2003, n. 249)
  • D.M. 19 giugno 2002, n. 165 “Regolamento di modifica del decreto ministeriale 13 giugno 1994, n. 495, recante: "Regolamento concernente disposizioni di attuazione degli articoli 2 e 4 della legge 7 agosto 1990, n. 241".(G.U. 2 agosto 2002, n. 180)
  • Decreto 8 maggio 2002 del Ministro della Funzione Pubblica “Istituzione della Commissione per la valutazione delle attività di formazione, prevista dalla Direttiva del Ministro della Funzione Pubblica 7 febbraio 2002”
  • Decreto 31 ottobre 2001 del Presidente del Consiglio dei Ministri “Istituzione, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per la Funzione Pubblica, di una struttura di missione, ai sensi dell’art. 7 comma 4 del decreto legislativo 30 luglio 1999 n. 303” (G.U. 20 febbraio 2002, n. 43)
  • D.P.C.M. 29 settembre 1999, n. 425 “Regolamento recante norme per l’individuazione dei documenti di competenza del Dipartimento per i Servizi Tecnici Nazionali sottratti al diritto di accesso”, in attuazione dell'articolo 24,comma 4, della legge 7 agosto 1990, n. 241. (G.U. 16.11.1999, n. 269)
  • Decreto 13 giugno 1994, n. 495 del Ministero dell’Ambiente “Regolamento concernente disposizioni di attuazione degli articoli 2 e 4 della legge 7 agosto 1990, n. 241, riguardanti i termini e i responsabili dei procedimenti” (G.U. 11 agosto 1994, n. 187)

CIRCOLARI

  • Circolare 13 marzo 2001, n. 3 della Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Funzione Pubblica “ Linee guida per l'organizzazione, l'usabilità e l'accessibilità dei siti Web delle pubbliche amministrazioni”

DIRETTIVE

  • Direttiva 19 dicembre 2006 del Ministro per le riforme e le innovazioni nella pubblica amministrazione per una pubblica amministrazione di qualità
  • Direttiva 17 febbraio 2006 della Presidenza del Consiglio dei ministri - Dipartimento della funzione pubblica “Rendicontazione sociale nelle amministrazioni pubbliche” (G. U. 16.3.2006, n. 63)
  • Direttiva 18 novembre 2005 del Ministro per l'Innovazione e le Tecnologie “ Linee guida per la pubblica amministrazione digitale” (G.U. 20 gennaio 2006, n.16)
  • Direttiva 24 ottobre 2005 del Ministro per la Funzione Pubblica sulla semplificazione del linguaggio della Pubblica Amministrazione
  • Direttiva 27 luglio 2005 dei Ministri per l'Innovazione e le Tecnologie e della Funzione Pubblica per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti (G.U. 18.10.2005, n. 243)
  • Direttiva 9 febbraio 2005 del Ministro della Funzione Pubblica “Misure finalizzate all'attuazione nelle pubbliche amministrazioni delle disposizioni contenute nel decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, recante Codice in materia di protezione dei dati personali, con particolare riguardo alla gestione delle risorse umane”
  • Direttiva 4 gennaio 2005 del Ministro dell'Innovazione e Tecnologie “Linee guida in materia di digitalizzazione dell'Amministrazione” (G.U. 12 febbraio 2005, n. 35)
  • Direttiva 6 agosto 2004 dei Ministri della Funzione Pubblica e dell'Innovazione e Tecnologie “Direttiva in materia di progetti formativi in modalità e-learning nelle pubbliche amministrazioni “(G.U. 29.9.2004, n. 229)
  • Direttiva 24 marzo 2004 del Ministero della Funzione Pubblica “Misure finalizzate al miglioramento del benessere organizzativo nelle pubbliche amministrazioni” (G.U. 5 aprile 2004, n. 80)
  • Direttiva 24 marzo 2004 del Ministero della Funzione Pubblica “Direttiva sulla rilevazione della qualità percepita dai cittadini” (G.U. 5 aprile 2004, n. 80)
  • Direttiva 27 novembre 2003 dei Ministri dell'Innovazione e della Funzione Pubblica “Direttiva per l'impiego della posta elettronica nelle pubbliche amministrazioni” (G..U. 12.1.2004, n. 8)
  • Direttiva 9 dicembre 2002 del Ministro per l’Innovazione e le Tecnologie “Direttiva sulla trasparenza dell’azione amministrativa e gestione elettronica dei flussi Documentali (G.U. 5 marzo 2003, n. 53)
  • Direttiva 30 maggio 2002 del Presidente del Consiglio dei Ministri “Conoscenza e l'uso del dominio internet ".gov.it" e l'efficace interazione del portale nazionale "italia.gov.it" con le pubbliche amministrazioni e le loro diramazioni territoriali” (G.U. 11.7.2002, n. 161)
  • Direttiva 8 maggio 2002 del Ministro della Funzione Pubblica sulla semplificazione del linguaggio dei testi amministrativi
  • Direttiva 7 febbraio 2002 della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della funzione pubblica “Attività di comunicazione delle pubbliche amministrazioni” (G.U. 28 marzo 2002, n. 74)
  • Direttiva 13 dicembre 2001 del Ministro della Funzione Pubblica “Formazione e valorizzazione del personale delle pubbliche amministrazioni”
  • Direttiva 27 settembre 2000 del Presidente del Consiglio dei Ministri. “Direttiva sul programma delle iniziative di informazione e comunicazione istituzionale delle amministrazioni dello Stato” (G.U. 30 ottobre 2000, n. 254)
  • Direttiva 11 ottobre 1994 del Presidente del Consiglio dei Ministri “Direttiva sui principi per l'istituzione ed il funzionamento degli uffici per le relazioni con il pubblico. (G.U. 8 novembre 1994, n. 261)
  • Direttiva 27 gennaio 1994 del Presidente del Consiglio dei Ministri "Princìpi sull'erogazione dei servizi pubblici" (G.U. 22 febbraio 1994, n. 43)