Sistema Carta della Natura

Azioni sul documento

 

1 capocaccia p.jpg2 asinara p.jpg3 agrifogli2 p.jpg4 asinara p.jpg5 asinara p.jpg6 asinara p.jpg

 

Il “Sistema” Carta della Natura si è sviluppato attraverso due fasi principali di attività: la prima consiste nella realizzazione di una cartografia di unità territoriali omogenee dal punto di vista ambientale; la seconda nell’ideazione e applicazione di modelli e procedure che permettano la stima del valore ecologico e della fragilità ambientale delle unità cartografate.
Il “Sistema” Carta della Natura è quindi schematizzabile in due parti, una cartografica, l’altra modellistico-valutativa:

  • Cartografia: realizzazione di carte di unità ambientali a diverse scale, seguendo un approccio sistemico allo studio e alla classificazione del territorio e utilizzando metodologie integrate (telerilevamento da satellite e da aereo, controlli di campagna, impiego di basi di dati e cartografie tematiche);
  • Valutazione: attribuzione a ciascuna unità territoriale di valori di qualità e vulnerabilità ambientale, identificati attraverso “indici sintetici” calcolati applicando modelli realizzati ad hoc, costruiti su parametri considerati “indicatori”.

Tutti i prodotti cartografici, le banche dati associate e i dati ancillari utili per la cartografia, elaborazioni e modellizzazioni fanno parte di un Sistema Informativo Territoriale consultabile on-line attraverso il GeoPortale ISPRA all’interno del quale è stato sviluppato un visualizzatore tematico  per il Sistema Carta della Natura.
I dati sono disponibili su richiesta compilando il modulo. Per informazioni: cartanatura@isprambiente.it

Per illustrare le metodologie sono stati realizzati documenti tecnici e pubblicazioni, disponibili nelle pagine dedicate al dettaglio del progetto.

7 astragalus p.jpg8 peonia p.jpg9 rio piscinas p.jpg10 santolina1 p.jpg11 carex microcarpus p.jpg12 agropyron p.jpg