Il sistema delle Greenways come strumento di valorizzazione territoriale: un'applicazione progettuale all'interno delle Terre di Savoia.

Azioni sul documento
Le immagini del Piemonte risalenti agli anni precedenti la seconda guerra mondiale ci parlano di paesaggi costruiti secondo storie riconosciute e accettate da tutti, che dipendono dalle situazioni e dai fenomeni naturali, sia nei coltivi che nelle costruzioni, nei canali, nei bordi delle rogge, nei filari di alberi a separazione della proprietà: molti paesaggi, costruiti nei secoli, con continue cancellazioni, modificazioni, trasformazioni, dotati di una riconoscibilità in gran parte dovuta all'azione dell'uomo. Quelle immagini sono oggi pressoché scomparse o ridotte ad una trama sfocata su cui si sono sovrapposte le immagini dei nuovi paesaggi, prodotto di un intreccio complesso di trasformazioni tecniche, culturali, economiche (Bagliani et al. 2004). Trasformazioni che vedono la progressiva sparizione di filari, siepi, boschi e macchie, fossi e scoli, di alberi isolati come querce, olmi, frassini, capaci di assumere un carattere monumentale. II territorio delle Terre dei Savoia, oggetto del presente studio, e un'area ricca dal punta di vista del patrimonio culturale, ma e anche un'area il cui paesaggio con le sue alte qualità estetico - percettive, concorre ad aumentare il valore culturale ed ambientale. La crescente pressione del sistema produttivo agrario sull'ambiente rischia pero di cancellare tali specificità. Una strategia di valorizzazione può essere rappresentata dalle greenways. Sebbene discendano da altre più antiche categorie di organizzazione territoriale legate a modalità di percezione dinamiche degli spazi verdi, come le boulevard o le parkway, Ie greenways rappresentano una tipologia innovativa, potenzialmente in grado di coniugare esigenze ecologiche e ricreative. Una green way si presenta dunque come strumento progettuale attraverso cui poter conciliare le istanze di salvaguardia delle risorse naturali con quelle di sviluppo e valorizzazione economica del territorio. L'obiettivo dello studio e stato quindi quello di elaborare, accanto ad un'analisi territoriale - paesaggistico dell'intera area occupata dai comuni delle 'Terre dei Savoia', un progetto per la realizzazione di una rete di percorsi verdi, all'interno di un ambito territoriale più ristretto, finalizzati alla valorizzazione e fruizione umana delle risorse naturali e culturali del paesaggio.
di Francesco Naretto

Prof.ssa Federica Larcher Prof.ssa Cristina Natoli

Architettura e Agraria
Politecnico di Torino
2008

Multifunzionalità, Paesaggio, Pianificazione
Tesi di Laurea Magistrale
Contenuti correlati
Scheda tesi Naretto