Individuazione di una rete ecologica a scala comunale: aspetti legati alla valutazione ambientale

Azioni sul documento
Il Comune di Caorle è caratterizzato da quasi l'80% di terreni agricoli, confinato tra il Fiume Piave e il Tagliamento e caratterizzato dal Fiume Livenza e dal Fiume Lèmene che forma la serie di Valli della Laguna di Caorle. L'obiettivo del lavoro è stato quello di analizzare il sistema ecologico attraverso il rapporto tra biodiversità e funzionalità ecologica per individuare aree a maggior qualità ambientale come unità componenti la rete ed elementi funzionali a sviluppare effetti tampone nei confronti degli impatti esterni (ripristino della capacità autodepurativa dei fiumi). Il modello geostatistico utilizzato che mette in relazione la ricchezza specifica delle diverse tipologie ambientali e le superfici delle stesse, sviluppa uno scenario utile ad individuare le aree di criticità e le opportunità per diminuire la vulnerabilità del sistema e aumentarne la funzionalità ecologica.
di Monia Corazza

Prof. Riccardo Santolini

Dipartimento di Scienze della Terra, della Vita e dell'Ambiente (DiSTeVA)
Università degli studi di Urbino
2005

Bacino Idrografico, Biodiversita', Frammentazione, Rete Ecologica
Tesi di Laurea Triennale
Contenuti correlati
Scheda tesi Corazza