La funzionalità ecologica dell’alto corso del fiume Metauro

Azioni sul documento
In questa tesi di laurea, dopo una parte introduttiva dedicata all’inquadramento generale (geografico e ambientale, geomorfologico e idrografico, climatico e vegetazionale) del fiume Metauro, si è passato a trattare gli indici di funzionalità fluviale precedenti all’IFF. Si è poi descritto in dettaglio l’Indice di Funzionalità Fluviale (IFF), lo strumento di valutazione ambientale che si è scelto di utilizzare per monitorare lo stato di funzionalità fluviale dell’alto corso del più importante fiume marchigiano. Le aree monitorate nel corso dello studio sono localizzate lungo i due maggiori affluenti che formano il fiume Metauro (il Meta e l’Auro) e lungo il fiume dopo il loro congiungimento. Il giudizio sintetico che deriva dal’analisi evidenzia condizioni di funzionalità fluviale mediamente buone per tutta le aste fluviali considerate con un leggero effetto negativo a valle degli abitati di maggiori dimensioni (Mercatello sul Metauro e S.Angelo in Vado). Verso monte la funzionalità fluviale risulta migliore, sia prima che dopo la confluenza.
di Michele Ceccarelli

Prof. Riccardo Santolini

ex Facoltà di scienze e tecnologie
Università degli studi di Urbino
2004

Acqua, Area Urbana, Bacino Idrografico, Biodiversita', Conservazione, Ecologia, Ecosistema, Fauna, Flora, Gestione, Governance, Habitat, Indicatori, Paesaggio, Pianificazione, Recupero Ambientale, Territorio, Valutazione Ambientale, Vegetazione
Tesi di Laurea Magistrale
Contenuti correlati
Scheda tesi Ceccarelli