Prendere decisioni sul paesaggio. Sperimentazione interdisciplinare per la gestione del paesaggio viticolo

Azioni sul documento
Prendere decisioni sul paesaggio significa far dialogare interessi e discipline profondamente differenti fra loro per linguaggi utilizzati, fenomeni studiati e metodi di ricerca. È quindi necessario trovare un terreno per il reciproco confronto, allo scopo di paragonare gli esiti delle rispettive indagini e di giungere a esiti condivisi e il più possibile integrati. Il confronto si è svolto affrontando le complesse interrelazioni tra le diverse dimensioni del paesaggio, in particolare quelle agro-ecologica, storico-territoriale, scenica e urbanistica, alle quali sono state affiancate valutazioni di tipo economico e sociale. Il lavoro sinergico e integrato di studiosi dell’Università degli Studi e del Politecnico di Torino rappresenta un esempio concreto di approccio olistico al paesaggio. Il volume si articola in tre parti. La prima tratta gli aspetti metodologici per il riconoscimento esperto dei valori paesaggistici; la seconda si concentra sull’analisi delle ragioni di trasformazione del paesaggio con particolare riferimento al contesto della società rurale e al coinvolgimento degli stakeholders per la valutazione di scenari futuri; la terza e ultima parte affronta la sintesi interpretativa e progettuale, ovvero prendere decisioni sul paesaggio, proponendo un approccio integrato e critico sia sui metodi sia sui risultati. Ciascuna fase di ricerca è stata applicata al caso studio del paesaggio agrario a prevalenza viticola del Monferrato Astigiano, esempio di particolare interesse per il contesto piemontese e italiano. Il volume intende contribuire a livello scientifico e culturale all’individuazione di strategie per la gestione del paesaggio rurale e, nella dimensione locale, supportare le amministrazioni, sempre più investite della necessità di tener conto degli aspetti paesaggistici in piani e programmi, chiamate ad adeguare i piani urbanistici ai nuovi piani paesaggistici e a valutare la compatibilità degli interventi in aree sottoposte a vincolo.
di Federica Larcher



Politecnico di Torino
2012

Gestione, Indicatori, Paesaggio
Pubblicazione: articolo, libro